Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: venerdì, 11 novembre 2011, 12:48 m.

“Gobba” di Gozzano, dopo 40 anni la rettifica ferroviaria è quasi realtà

Dal 5 dicembre si viaggerà sul nuovo tracciato. Manca ancora un sottopasso

GOZZANO - Sono terminati i lavori di realizzazione del nuovo tracciato ferroviario da parte di “Taurasia”. Dopo oltre quarant’anni di discussioni, progetti e attese, dunque, la realizzazione della rettifica della cosiddetta “gobba” ed il nuovo tracciato che sarà percorribile dalla serata del prossimo 5 dicembre.

Il vecchio percorso sarà interrotto nella mattinata precedente per consentire a Rfi l’inserimento del nuovo tratto (con i necessari allacci) nella linea Novara - Domodossola.

Conclusi anche i magazzini di materiale ferroviario e l’area della nuova stazione prima collocata lungo la Sp 229 ed ora spostata verso l’interno, a poca distanza, in linea d’aria, dal complesso della Basilica di San Giuliano.

Costo complessivo dell’intervento (avviato nel 2009), 31 milioni di euro suddivisi tra Rete Ferroviaria Italiana, Regione, Provincia di Novara e Comune di Gozzano.

Circa la viabilità alternativa, resasi necessaria per bypassare il nuovo percorso, sono stati costruiti (e sono attivi ormai da molti mesi) due sottopassi: uno situato nei pressi del cimitero e l’altro lungo via per Bolzano. Resta da realizzare quello in zona ex Orago.

Maria Antonietta Trupia

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: venerdì, 11 novembre 2011, 12:48 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top