Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: venerdì, 14 ottobre 2011, 6:39 m.

“Gruppi appartamento”, ora a Borgomanero sono tre

Inaugurato in via della Ciocca alla presenza del commissario Cosenza

BORGOMANERO - È stato inaugurato lunedì pomeriggio in via della Ciocca un nuovo Gruppo Appartamento del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl No per favorire l’integrazione sociale di soggetti con disagio psichico. «I gruppi appartamento - ha spiegato il commissario dell’Azienda sanitaria Gaetano Cosenza - nascono come risposta ai bisogni specifici di residenzialità  nell’ambito della psichiatria; sono alloggi che ospitano persone che possono rivivere il gusto di una casa, i ritmi di una vita familiare».

« Il nuovo gruppo appartamento che si aggiunge a quelli già esistenti nell’area nord della provincia - ha affermato la dottoressa Piera Mainini, direttore dell’Unità Modulare di Psichiatria dell’Asl - tre nella zona di Borgomanero, due in Arona, uno ad Oleggio e prossimamente sarà inaugurato il secondo. Un contributo essenziale è stato dato dalla Associazione dei famigliari Ispam Onlus (Iniziative Studi Psicosociali Amelia Monastra), con cui collabora da anni il Dipartimento di Salute mentale dell’Asl. Ricordo che una delle strutture di residenzialità protetta  appartiene all’Ispam  ed in tale struttura a Bolzano Novarese sono ospitate cinque persone in carico al Dipartimento». «L’inaugurazione di oggi – ha sottolineato Domenico Nano, direttore del Dipartimento di Salute Mentale - vuole essere la testimonianza concreta di come sia importante prendersi cura della  sofferenza psichica,  così profondamente umana, per superare il pregiudizio che contribuisce a far nascere mura invisibili che favoriscono la discriminazione e l’isolamento sociale». La gestione del Gruppo appartamento è stata affidata agli operatori della cooperativa Elios di Novara. Alla cerimonia di inaugurazione sono anche intervenuti la senatrice Franca Biondelli, l’onorevole Gianni Mancuso, l’assessore provinciale Anna Maria Mellone e l’assessore comunale alle Politiche sociali Maria Emilia Borgna.

Carlo Panizza

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: venerdì, 14 ottobre 2011, 6:39 m.
^ Top