Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: sabato, 16 febbraio 2013, 9:12 p.

“Lavoro malgrado tutto”: un anno nella nuova sede

La cooperativa di Borgomanero si occupa di inserimento lavorativo per persone svantaggiate

BORGOMANERO - Un bel primo compleanno per la cooperativa “Lavoro malgrado tutto” che nei giorni scorsi ha festeggiato il primo anno di presenza presso la nuova sede di via Gozzano, inaugurata il 21 gennaio 2012. Nata nel 1998 in seno alla Cooperativa “Il Sorriso”, dal 2005 “Lavoro malgrado tutto” è diventata una realtà completamente autonoma. Scopo principale della cooperativa presieduta dal dottor Augusto Cavagnino, primario emerito di Nefrologia dell’ospedale “Ss.Trinità” è la formazione e l’inserimento lavorativo di persone adulte diversamente abili o socialmente svantaggiate.
Tra le colonne della cooperativa il geometra Piero Porta. «Tra le necessità più incombenti – spiega Porta - c’era quella di completare la struttura inaugurata lo scorso anno con la realizzazione di un porticato per coprire lo spazio esistente tra i laboratori e i servizi igienici. La generosità di un imprenditore della zona, già vicino alla cooperativa, ha permesso di coprire interamente i costi del porticato che permette ai ragazzi” un più agevole spostamento. La Cooperativa esprime gratitudine a chi, anche nell’anonimato, sostiene i progetti lavorativi rivolti a 26 persone che, in settori diversi e con le proprie capacità, possono trovare qui un impiego dignitoso». Nella foto, la sede di “Lavoro malgrado tutto” dopo l’ultimo intervento realizzato grazie alla generosità di un imprenditore locale.

Carlo Panzza

Articolo di: sabato, 16 febbraio 2013, 9:12 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top