Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 12 dicembre 2017
Articolo di: venerdì, 14 settembre 2012, 8:58 p.

“Novara oltre golf open” a Bogogno: un successo

Tra i professionisti si è distinto Emmanuele Lattanzi

BOGOGNO – Sarebbero sufficienti le immagini della premiazione dell’edizione 2012 del “Novara Oltre Golf Open” per far da cartolina della promozione del territorio novarese.

La gara di golf, ospitata a Bogogno e promossa dalla Provincia di Novara nell’ambito di un’azione di marketing territoriale attivata tre anni or sono, va in archivio nel migliore dei modi: premiata da un successo di partecipanti (oltre un centinaio); e di una due giorni che, annunciata da previsioni meteo nefaste, ha invece permesso il regolare svolgersi della gara chiudendo addirittura con una giornata davvero splendida, con tanto di vista di sulle Alpi.

“Forse è anche una metafora dei tempi – commenta Marco Mazzoleni, responsabile di Attiva srl, cui è stata affidata l’organizzazione dell’evento – laddove a fronte di una crisi economica pesantissima, si è comunque stati in grado, anche quest’anno di dar vita a una competizione di livello con massima soddisfazione di tutte le parti coinvolte”.

L’iniziativa, voluta dalla Provincia di Novara, in un quadro di attività di promozione del territorio, si è articolata in una pro am di due giorni sui percorsi – 36 buche – del Golf Club Bogogno. “Abbiamo avuto equipaggi provenienti da tutta Italia – spiega con soddisfazione Diego Sozzani, presidente della Provincia di Novara – e a tutti abbiamo avuto modo di presentare non solo i nostri prestigiosi campi da golf, ma anche del nostro territorio, e delle sue eccellenze grazie alla preziosa collaborazione del Distretto Turistico dei Laghi che ci ha affiancato in quest’occasione. Al Distretto e a tutti i partner dell’iniziativa va quindi il mio più sentito ringraziamento perché, grazie a loro, anche questa terza edizione di un evento che sta diventando sempre più riconosciuto e identificativo della nostra provincia, si è svolto a costo “zero” per l’ente pubblico. Le risorse disponibili sono infatti sempre più esigue e l’Ente deve necessariamente privilegiare servizi primari. E’ solo grazie alla collaborazione pubblico-privato che risulta possibile poter attivare azioni di promozione e di valorizzazione del nostro territorio e delle sue eccellenze paesaggistiche, enogastronomiche ma anche imprenditoriali”.

Tra i professionisti si è distinto Emmanuele Lattanzi, che con settantun colpi sul percorso Del Conte e 70 sul Bonora con un punteggio finale di –3 si è aggiudicato la terza edizione della Pro Am davanti a Niccolò Gaggero e ad Alessandro Napoleoni (+2).
Lattanzi ha anche guidato il suo team composto da Massimiliano Colombari, Marco Alessio Poci e Sebastiano Greco alla conquista del 1° Lordo della Pro Am.
Primo netto per Alessandro Napoleoni in team con Sergio Tommasi, Fabio Valeggia e Davide Iurillo.
Al secondo posto Michele Reale con Salvatore Fresi, Fabio Bortoli, Angelo Filigheddu, davanti al team di Alessandro Pittaluga con Paolo Tovagliati, Marco Siter e Roberto Biggiogera.
Al quarto posto Fernando Pasqualucci col giovanissimo team composto a Nicolò Tacchini, Dario Adorno ed Enrico Pallanza.
Quinto piazzamento per Nicolò Gaggero e il suo team composto da Emma Mandibola, Gianluigi Bailo e Carolina Bargagni.
Dopo la premiazione, il tradizionale cocktail ha chiuso l’evento, rinviando alla prossima edizione l’appuntamento con il Novara Oltre Golf Open.

Monica Curino

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

L

Norbiato-Mazzoleni-Orecchioni-Lattanzi-Sozzani.jpg

Articolo di: venerdì, 14 settembre 2012, 8:58 p.
^ Top