Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 13 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 14 giugno 2012, 10:24 m.

30 anni di danza con École de Danse

Due giorni di spettacoli al Teatro Nuovo di Borgomanero

BORGOMANERO - “30 anni di danza classica e non solo...” per l'Asd École de Danse di Borgomanero che, sotto questo stesso titolo, propone due serate al Teatro Nuovo per celebrare il prestigioso traguardo di questa istituzione che ha formato numerosi ballerini, approdati anche in grandi compagnie. L'evento consisterà in uno speciale saggio di fine anno che la direttrice Elena De Zuani ha voluto dedicare a tutti gli allievi e ai loro familiari, come spiega nella presentazione: «Quel “non solo” non significa soltanto che gli allievi studiano altri stili di danza (l'École offre anche corsi di contemporaneo, hip hop e recitazione, ndr), ma indica soprattutto la gioia, la sofferenza, la costanza e la passione con cui gli allievi, e noi stessi, ci siamo impegnati per realizzare questo progetto, sogno di una vita. Questa scuola rappresenta un rifugio ove approdare, ripararsi dai patimenti e arricchirsi attraverso questa meravigliosa arte, condividendo momenti unici».
L'appuntamento è per questa sera, giovedì 14, e domani, venerdì 15 giugno, alle 21 con uno spettacolo in due tempi: si aprirà con gli allievi di tutte le età impegnati in coreografie dei più famosi balletti classici (Lo Schiaccianoci, Giselle, Don Chisciotte) e si proseguirà con un'esibizione di musica dal vivo dedicata alle canzoni degli ultimi 30 anni (da “Carina” a “Il più grande spettacolo dopo il big bang”). Ingresso a 10 euro (posto unico), prevendita presso la sede di via Pio X 2h o a Teatro dalle 20.
Da sei anni l'École de Danse offre anche uno stage estivo, “Lago Maggiore Danza”: la nuova edizione, che prevede la partecipazione del primo ballerino del “Balletto di Milano” Martin Zanotti, prenderà il via l'8 luglio presso Hotel Castagnola-Collegio S. Maria a Verbania, dove, questa è la novità del 2012, si terrà anche l'edizione invernale. In collaborazione con il Comune di Borgomanero, assessorato allo Sport, viene inoltre organizzato il laboratorio di “Educazione alla danza nelle scuole”, dedicato quest'anno alle medie: ogni volta viene offerta una borsa di studio a un ragazzo particolarmente promettente.

Lorenzo Crola

Articolo di: giovedì, 14 giugno 2012, 10:24 m.
^ Top