Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: mercoledì, 05 settembre 2012, 9:25 m.

5 mila visitatori per i "Sapori dell'Alto Piemonte"

Bilancio positivo per la mostra mercato che si è tenuta a Borgomanero

BORGOMANERO - Numeri lusinghieri per tutte le iniziative collegate alla manifestazione "Sapori dell'Alto Piemonte" e boom di visitatori alla mostra mercato. E' un bilancio decisamente positivo quello che tracciano gli organizzatori alla chiusura dell'evento enogastronomico che ha animato Borgomanero nello scorso weekend. La mostra mercato di eccellenze alimentari ha infatti registrato il passaggio di ben 5 mila visitatori, interessati ad assaggiare e ad acquistare i prodotti tipici delle 4 province del quadrante orientale del Piemonte. Molto frequentati anche i laboratori per bambini condotti dall'educatrice Marlena Buscemi, che ha utilizzato i prodotti tipici per preparare gustose ricette perfette per i più piccoli. Partecipazione alta anche per le interviste di "Alt(r)incontri" che hanno coinvolto imprenditori, operatori e medici e per le cene del "Ristorante del Cortile in Villa Marazza", che quest'anno ha proposto un menù "fusion" mixando i sapori locali in modo inedito. L'iniziativa più originale? Il giro turistico "Peripatetica borgomanerese" durante il quale il "personaggio" del Cavalier Enrico Brusa Paglione (al secolo Mario Ceratti) ha condotto i turisti alla scoperta del centro storico agognino seguendo il fil rouge dell'aneddotica locale. Sono ancora in corso fino a domenica 9 le cene e gli aperitivi altopiemontesi a prezzi calmierati nei locali di Borgomanero che si sono gemellati con la manifestazione. "Il buon successo di questa edizione - commenta Filippo Mora, Assessore al Commercio della città agognina - testimonia la bontà del progetto e dei suoi scopi. L’attenzione che abbiamo ricevuto anche da media nazionali, come Tg2 e Corriere della Sera testimonia che questo progetto ha molte potenzialità che meritano di essere sviluppate appieno nell’interesse di tutto il territorio. La Città di Borgomanero, posta in posizione strategica all’interno del quadrante, intende continuare ad essere un punto di riferimento per la valorizzazione del nostro territorio e da parte nostra continueremo a lavorare per dare alla manifestazione lo spazio che merita. Ringrazio a tal proposito le istituzioni, Camera di Commercio di Novara e Fondazione Bpn in primis, che continuano a credere nel progetto e a sostenerlo”.

Lucia Panagini

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

MOSTRA MERCATO SAP12.jpg

ESPOSITORE SAP12.jpg

Articolo di: mercoledì, 05 settembre 2012, 9:25 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top