Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 23 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 13 luglio 2017, 9:22 m.

A Borgomanero per guardarsi negli occhi

Continuano "Le Notti del Borgo" con negozi aperti ed eventi speciali

BORGOMANERO  - “Riuscireste a guardare negli occhi per tre minuti una persona che non conoscete ? Guardare una persona intensamente negli occhi è come abbassare le proprie difese e penetrare nell’anima di chi stiamo osservando”: lo dice Giovanni Siniscalco, attore borgomanerese nonché direttore della Scuola di Teatro cittadina che questa sera (giovedì) in piazza Martiri e in piazza San Gottardo a partire dalle 21 propone “Soul Contact”. Una prova di coraggio, la definisce Siniscalco in un’atmosfera magica e rilassante, accompagnati da dodici attori della scuola teatrale su iniziativa dell’associazione culturale “Nati domani”. L’evento è inserito nell’agenda de “Le notti del Borgo” promosse dalla Confcommercio in collaborazione con l’amministrazione comunale al giovedì sera nei mesi di giugno e luglio. Giovedì della scorsa settimana protagoniste della scena sono state le aspiranti Miss Lago Maggiore la cui finale è in programma sempre a Borgomanero nel mese di settembre  e del concorso nazionale di Miss Cinema 2017 che culminerà con la finale a Taormina. La giuria di esperti ha assegnato lo scettro di più bella della serata a Federica Fornasiero, studentessa residente a Gattico (nella foto).  Per tutti i giovedì i negozi rimarranno aperti e lungo i corsi sono previsti intrattenimenti musicali con l’esibizione di artisti di strada.

Carlo Panizza

Articolo di: giovedì, 13 luglio 2017, 9:22 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top