Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 22 novembre 2017
Articolo di: martedì, 10 gennaio 2012, 2:10 p.

A Borgomanero riprendono i lavori sui corsi

La fase 3 interessa i corsi Garibaldi e Mazzini e piazza Martiri

BORGOMANERO – Dopo la pausa delle festività natalizie iniziata lo scorso 13 dicembre riprendono a Borgomanero i lavori di rifacimento della pavimentazione e dei sottoservizi del centro storico. Le opere che saranno eseguite in questa terza fase sono descritte in una nota informativa per la cittadinanza diffusa dall’Amministrazione comunale. Se le prime due fasi portate avanti da settembre a dicembre 2011 hanno interessato corso Roma e corso Cavour i lavori a partire dal 16 gennaio si concentreranno su corso Garibaldi, piazza Martiri e parzialmente corso Mazzini.

In corso Garibaldi e in piazza Martiri saranno realizzati il rifacimento della pavimentazione e l’ammodernamento dei sottoservizi; in corso Mazzini si eseguiranno interventi puntuali di posa di saracinesche sull'acquedotto, di pozzetti sulla fognatura e di risanamento conservativo della condotta fognaria. I lavori saranno eseguiti contemporaneamente con diverse squadre di operai.La terza fase di cantiere dovrebbe terminare entro il mese di maggio 2012: ad essa seguirà una quarta fase che in corso Mazzini riguarderà l’intervento di rifacimento della pavimentazione e l’ammodernamento dei sottoservizi. 

I lavori comporteranno alcune modifiche nello svolgimento della vita cittadina nelle zone interessate dai cantieri. 
La viabilità pedonale lungo i corsi e la piazza oggetto dei lavori sarà sempre garantita.  La presenza dei cantieri interesserà la viabilità secondaria modificandola nel seguente modo: attraversamento di via Monte Grappa e via SS. Trinità su corso Garibaldi: le chiusuresaranno puntuali durante la fase di intervento sui sottoservizi e durante l'intervento sullapavimentazione, il transito sarà garantito il più possibile; attraversamenti su corso Mazzini: in questa terza fase saranno sempre garantiti; in corso Mazzini sarà temporaneamente istituito il senso unico di circolazione da piazza Mazzini verso piazza Martiri, con l'obbligo di uscita da via Cornice o da via Brunelli Maioni. Le traverse di corso Cavour e corso Roma saranno aperte e transitabili.Durante la terza fase delle opere i corsi Roma e Cavour rimarranno pedonali, garantendo l’accesso alle auto per i soli residenti dotati di autorimesse o posti auto interni ai cortili. Sarà comunque impedito l’accesso a qualsiasi mezzo superiore alle 3,5 tonnellate. Per ridurre il disagio, si prevede di impiegare personale di supporto.

Per i residenti del corso Garibaldi impossibilitati a parcheggiare nelle proprie autorimesse durante lo svolgimento dei lavori, sarà consegnato dal personale della Polizia Municipale un permesso temporaneo per parcheggiare gratuitamente nel centro storico.
Da venerdì 20 gennaio i banchi del mercato che stazionano su corso Mazzini e corso Garibaldi saranno spostati in piazza Salvo D’Acquisto, via Avvocato Borgna e via Pietra Scritta sino alla conclusione dei lavori sui corsi interessati. I banchi del mercato su corso Cavour e su corso Roma saranno ricollocati come da posizione originaria. I parcheggi sottratti in piazza Salvo D’Acquisto saranno garantiti utilizzando l’area del Foro Boario.

La raccolta rifiuti nelle vie a viabilità modificata avverrà attraverso la predisposizione di aree dedicate in corso Mazzini nei pressi di piazza Martiri, in via Monte Grappa nei pressi dell’incrocio con corso Garibaldi, in via Cellini o in vicolo Agogna nei pressi di corso Garibaldi. Il carico e scarico delle merci per le attività commerciali sarà sempre garantito previo accordo con ilresponsabile di cantiere.

Tutte le informazioni sullo svolgimento del cantiere verranno comunque costantemente diffuse tramite informative cartacee ai residenti ed ai commercianti, un infopoint attivo 24 ore su 24 in piazza Martiri; una pagina dedicata sul sito web comunale (www.comune.borgomanero.no.it) e un sito web dedicato (www.corsiborgomanero.it). Sarà sempre a disposizione, inoltre, un responsabile del cantiere raggiungibile al numero 329-1572742.

Valentina Sarmenghi

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: martedì, 10 gennaio 2012, 2:10 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top