Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
Articolo di: giovedì, 11 ottobre 2012, 10:47 m.

A Borgomanero un corso per aspiranti breakdancer e giocolieri

Lo organizza l'Associazione Spazio Giocoleria presso la palestra di via Aldo Moro

BORGOMANERO - Da oggi, giovedi 11 ottobre, e per tutti i giovedì sino a Natale, l'Associazione Spazio Giocoleria, in collaborazione con Samsara e l'Associazione di quartiere “Via Cureggio Via Molli” organizza una serie di laboratori che andranno dal “parkour” alla “breakdance” alla “giocoleria”. Gli incontri, spiega Chiara Zanetta «nascono dall'idea di promuovere delle attività e anche degli spazi liberi e gratuiti rivolti ai giovani, sostenendo in questo modo l'aggregazione e l'incontro (da qui il titolo del progetto: “together”). Il “parkour” è una disciplina metropolitana nata in Francia agli inizi degli anni ‘80 che consiste nel superare qualsiasi genere di ostacolo all'interno di un percorso adattando il proprio corpo all'ambiente circostante; la “breakdance” è invece una disciplina di ballo della cultura hip hop sviluppata dalle comunità giovanili afro-americane e latinoamericane del Bronx a partire dal 1968 mentre la giocoleria è una parte delle arti circensi, basata sul lancio o sulla manipolazione di oggetti come palline, cerchi, clave, bolas o diabolo». Grazie al sostegno economico del Centro Servizi per il Volontariato di Novara, i giovani dai 16 anni in su potranno imparare gratuitamente le basi di queste discipline tutti i giovedì nella palestra di Via Aldo Moro dalle 19.30 alle 21. Per informazioni e iscrizioni ai corsi, telefonare al numero 339-5989862 o scrivere a palleingiostra@gmail.com oppure consultare il gruppo su Facebook Spazio Giocoleria.

Carlo Panizza

Articolo di: giovedì, 11 ottobre 2012, 10:47 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top