Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
Articolo di: mercoledì, 14 novembre 2012, 3:12 p.

A Borgomanero una luce contro la pena di morte

Anche quest’anno il Comune aderisce alla campagna “Città per la vita”

BORGOMANERO – Borgomanero è una città per la vita e lo dimostrerà simbolicamente il prossimo 30 novembre, illuminando la sala consiliare di Palazzo Tornielli in occasione della Giornata contro la pena di morte. Come già negli anni precedenti il Comune di Borgomanero ha aderito anche per il 2012 alla campagna mondiale della Comunità di Sant’Egidio “Città per la vita – Città contro la pena di morte”. Come segno simbolico di adesione a questa campagna, è prevista l’illuminazione nella notte tra il 29 e il 30 novembre della sala consiliare di Palazzo Tornielli, salone che domani piazza Martiri e che quindi sarà ben visibile dal “salotto” della città. Non è un giorno scelto a caso, il 30 novembre cada infatti l’anniversario della prima abolizione della pena capitale al mondo (avvenuta nel 1786 nel Granducato di Toscana). E sul sito del Comune sarà pubblicato inoltre un link per entrare direttamente nella pagina della Comunità di Sant’Egidio che aggiorna sulla campagna mondiale contro la pena di morte.

Lucia Panagini

 

Articolo di: mercoledì, 14 novembre 2012, 3:12 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top