Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 05 settembre 2011, 2:35 p.

A buon punto i lavori per la nuova stazione di Gozzano

L’intervento dovrebbe concludersi entro l’anno

GOZZANO - Quasi conclusi i lavori di realizzazione di strutture, magazzini e pensiline nell’area della nuova stazione Fs di Gozzano, nei pressi del cimitero del capoluogo. L’intervento, che si inserisce in quello complessivo di rettifica della gobba ferroviaria, con lo spostamento di parte del percorso che transiterà (per poco meno di tre km) più a est rispetto al precedente, è in fase molto avanzata e dovrebbe concludersi entro l’anno. Per consentire la viabilità in zona, modificata o interrotta per il passaggio della linea ferroviaria, già realizzati due sottopassi viari; il terzo, nell’area dell’ex Orago con una rotonda di collegamento, dovrebbe essere presto terminato. Entro quest’anno l’intervento per la rettifica della gobba ferroviaria gozzanese (affidato alla società “Taurasia”) dovrebbe definitivamente concludersi ed è previsto che i primi convogli transitino sul nuovo tracciato già dai primi mesi del 2012. Posizionate anche barriere antirumore nelle aree residenziali e nella zona del parco di San Lorenzo. Il costo complessivo dell’intervento ammonta a 31 milioni di euro ed è da sostenuto da Rfi, Regione Piemonte, Provincia di Novara e Comune di Gozzano.

m.a.t.

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: lunedì, 05 settembre 2011, 2:35 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top