Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: sabato, 14 luglio 2012, 10:54 p.

A Romagnano l'oscar green

Premiato da Coldiretti l'agricoltore Marco Ioppa

ROMAGNANO SESIA - A Romagnano Sesia (Novara) opera un giovane imprenditore agricolo che sa “esportare il territorio” promuovendo anche all'estero i propri prodotti e la cultura rurale della terra in cui opera: si tratta di Marco Ioppa che, proprio con questa motivazione, si è aggiudicato a Torino uno dei premi “Oscar Green” regionali promossi da Coldiretti Giovani Impresa con l'obiettivo di valorizzare l'innovazione e la creatività in agricoltura. Il premio si fregia, dell'alto patronato del residente della Repubblica e del placet dell'Unione Europea. Una bella cerimonia, con tanta gente e autorità di rilievo convenute al circolo Canottieri Armida di Torino, insieme ai vertici della Coldiretti regionale: presente, ovviamente, una buona delegazione del territorio interprovinciale di Novara e Vco con il direttore Giancarlo Ramella: “Un premio meritatissimo che ci conferma l'importanza di un'agricoltura giovane, che sa far tesoro del passato ed innovare per il futuro” dice il direttore che, a proposito dell'attività di Ioppa, sottolinea come “il vino sia uno dei “biglietti da visita” più immediati per far conoscere all'estero un territorio: e ciò è importante per un comprensorio come quello delle nostre Colline Novaresi, che vantano, oltre alla Docg Ghemme che lo stesso Ioppa produce, diverse Doc quali Fara, Sizzano, Boca e Colline Novaresi nelle versioni bianco e rosso”. Marco Ioppa (dell’Azienda Agricola Vitivinicola Ioppa F.lli Gianpiero e Giorgio Società Agricola Semplice) si è dunque aggiudicato l'Oscar Green nella categoria “esportare il territorio”, prevalendo su diverse imprese candidate in tutto il Piemonte: l’impresa operante nel settore vitivinicolo ormai da sette generazioni, da circa 30 anni si è occupata della vendita diretta del proprio vino. In partenza questa attività di vendita era indirizzata al prodotto sfuso consegnato direttamente al consumatore dal quale spesso emergevano importanti suggerimenti. La costante attenzione rivolta al consumatore ha permesso all’azienda di crescere e migliorarsi nelle produzioni, modificando anche la propria tecnica aziendale indirizzandola alla produzione integrata, e modificando la propria attività di vendita orientandola alla vendita del prodotto imbottigliato. Negli ultimi anni l’azienda ha raggiunto un eccellente risultato produttivo rappresentato dalle diverse tipologie di vini Doc e Docg organizzandosi poi nella vendita attraverso un distributore internazionale di vini e permettendo così alle proprie etichette rappresentanti i vini della provincia di Novara di girare il mondo. Ad oggi il commercio ha luogo con successo in Norvegia, Danimarca, Cina , Germania, Giappone, Svizzera, Olanda, Canada, Stati Uniti. Il giovane viticoltore di Romagnano Sesia, in  quanto vincitore di un Oscar Green regionale, accederà alle finali nazionali del concorso, insieme agli altri finalisti piemontesi (Sara Beccaria di Cuneo, categoria “Non solo agricoltura”, Francesco Balocco – Comune di Fossano, categoria “Paese Amico”, Barbara Benchic di Alessandria, categoria “Campagna Amica”, Erika Bussolino di Torino, categoria “Stile e cultura d'impresa”, Alice Merlo di Asti, categoria “Non solo Agricoltura”, Paola Maria Rina Polce, categoria “In filiera”: da sottolineare anche il premio speciale “De Concilio” vinto da Gianmario Bobba di Bianzè, Vercelli).

Lucia Panagini

Articolo di: sabato, 14 luglio 2012, 10:54 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top