Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 22 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 13 novembre 2017, 3:40 p.

Accademia, colpaccio a Trecate

Ripresa vivacissima con tre calci di rigore (due dei quali falliti) assegnati

Vittoria importantissima per l’Accademia su un campo molto difficile come quello del Trecate. Partita intelligente dei ragazzi di Bonan che controllano la sfuriata iniziale dei padroni di casa per prendere poi possesso della manovra. Primo tempo più combattuto ma povero di occasioni. Ripresa con tre rigori di cui uno solo realizzato. Avvio di marca trecatese con alta intensità. I centrocampisti biancorossi portano molta pressione ai portatori di palla rossoblù ma non si registrano pericoli per la porta difesa da Tornatora. L’unica azione a finire sul tabellino è al 4’ quando Roma termina a terra in area di rigore. Il giocatore protesta ma l’arbitro decide che non ci sono gli estremi per il calcio di rigore. Con il passare dei minuti sale in cattedra l’Accademia che guadagna metri. I centrocampisti hanno però difficoltà a giocare di prima intenzione viste le condizioni del campo. Così non avviene al 30’ quando Secci sulla sinistra imbecca Poletti in area di rigore. L’attaccante a tu per tu con il portiere appoggia per Luca antonioli che in mezzo ai difensori appoggia in rete. Ripresa ricca di gol ed emozioni. Pronti via e arriva il gol che indirizza definitivamente la gara. Cross dalla destra di Silva, palla in centro area per il più piccolo dell’Accademia Secci che stacca bene e mette il pallone nell’angolino dove Scarlatti non può arrivare. La partita si riapre poco dopo. Al 6’ viene assegnato un giusto calcio di rigore per fallo di mano in area di rigore. Sul punto di Battuta va Marco Maglione, Tornatora intuisce e respinge di pugno il più lesto ad arrivare sul pallone è Bersezio che insacca a porta vuota. L’Accademia continua a gestire la partita e ritrova il doppio vantaggio al 12’ su calcio di rigore assegnato per atterramento di Secci involato a rete. Sul dischetto va Valsesia e palla alla destra del portiere. Le speranze del Trecate si spengono al 20’ quando Scarlatti, già ammonito, atterra nettamente in area di rigore Poletti lanciato a rete. Rigore e secondo giallo. Al suo posto entra Pagani di ruolo difensore. Sul dischetto va Valsesia che cambia angolo Pagani intuisce e respinge. L’ultima occasione della partita al 35’: bella azione manovrata sulla sinistra perfetto cross di Cherchi in piena area di rigore per Poletti tutto solo, colpo di testa fuori di un niente.

Maurizio Ferlaino

Articolo di: lunedì, 13 novembre 2017, 3:40 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top