Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 21 agosto 2017
Articolo di: lunedì, 25 febbraio 2013, 12:49 p.

Affluenza alle urne alle 22: in calo di quasi 10 punti nel Novarese

Votanti in crescita, nell’ultimo dato, solo a Grignasco e Vicolungo

NOVARA – Continua a essere inferiore alle ultime politiche, datate 2008, l’affluenza alle urne nel Novarese.

A ieri sera, domenica 24 febbraio, alle 22, il dato provinciale parla di circa il 10% in meno di votanti che si sono recati ai seggi per il rinnovo di Camera e Senato, i due rami del Parlamento.

Il dato parla di un’affluenza pari al 56,84% di contro al 66,52 di cinque anni fa.

Se nel dato registrato alle 19 solo tre sugli 88 Comuni del Novarese avevano fatto segnare un’affluenza in crescita rispetto alla rilevazione del 2008 (Paruzzaro, Pettenasco e Vicolungo), alle 22 i Comuni con un’affluenza in crescita rispetto al dato di cinque anni fa si sono ridotti a 2, uno dei quali segna un’affluenza in crescita di quasi due punti percentuali. Parliamo di Vicolungo, 63,60% contro 63,30% e di Grignasco. Il piccolo Comune della Valsesia, alle 22 di ieri, ha registrato un’affluenza pari a 67,88% (nel 2008 fu pari a 65,89%).

Nel capoluogo gaudenziano il dato è di 57,86% contro 66,25%, quasi 9 punti percentuali in meno. Ad Arona l’affluenza si è attestata a 56,51 (nel 2008 alle 22 fu di 65,48%), a Borgomanero 55,08 contro 65,50, a Cameri 61,65 contro 68,76, a Cerano 57 contro 66,30, Galliate 56,80 contro 66,32, a Oleggio 57,23 contro 65,98, a San Pietro Mosezzo 60,37 contro 70,96, a Trecate 56,66 contro 66,21.

A frenare, probabilmente, la nevicata di ieri, che ha interessato gran parte della provincia. Prossima e ultima rilevazione, alle 15. Dopo il via allo spoglio.

Monica Curino

Articolo di: lunedì, 25 febbraio 2013, 12:49 p.
youkata
^ Top