Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 20 giugno 2011, 7:30 p.

Agrano, “duello” per difendere il territorio

Il comitato cittadino chiede un faccia a faccia

OMEGNA - Un “faccia a faccia” con documenti alla mano. La richiesta arriva dal portavoce del Comitato per la difesa del territorio di Agrano, Flavio Mignosi, in merito alla vicenda che vede protagonista la frazione, destinataria di una circonvallazione che avrebbe in comune con l’elettrodotto sotterraneo una parte di tracciato. «Peccato, però, che non si parla più di Terna e degli 800.000 euro necessari per realizzare la circonvallazione», precisa Mignosi, in riferimento a un documento emesso lo scorso 13 giugno dal Consiglio di Quartiere di Agrano, svoltosi alla presenza di 10 consiglieri e reso noto nelle ultime 48 ore, in cui si prendono le distanze “da alcuni residenti” che hanno reagito “in modo rumoroso” e che avrebbero manifestato dissenso in merito alla prima bozza di progetto di circonvallazione, presentato dalla Provincia del Vco. «Quel comunicato stampa non può essere preso in considerazione in quanto il Consiglio di Quartiere non è stato regolarmente convocato», tuona Mignosi, che ha inviato a Mauro Bogianchini, presidente del Consiglio di Quartiere, una richiesta di convocazione di Consiglio di Quartiere a “porte aperte” con la presenza del sindaco e del presidente della Provincia «o per lo meno di loro delegati - precisa Mignosi - e con documenti alla mano perché abbiamo bisogno di vedere la documentazione concreta».

Luisa Paonessa

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: lunedì, 20 giugno 2011, 7:30 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top