Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 18 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 24 settembre 2012, 6:36 m.

Al via il nuovo anno dell’Avis Cressa: molte le iniziative

Tra le altre, riprendono le serate mediche

CRESSA – Riparte l’attività dell’Avis di Cressa, nel Novarese, che, ogni anno, promuove iniziative e progetti per sensibilizzare la cittadinanza sul dono del sangue.

La prima iniziativa è la donazione di una macchina fotografica all'asilo del comune del Novarese. La seconda manifestazione, invece, è prevista per il 26 settembre, quando, alle 21, al museo del baco da seta di piazza Matteotti, in occasione delle serate di divulgazione medica, giunte al settimo anno, è prevista una relazione dal titolo: "La donazione del midollo osseo alla luce delle nuove metodiche. L'esperienza diretta di un donatore". Parteciperanno i dottori Giovanni Camisasca e Raffaele Mari, dirigenti responsabili del servizio immunotrasfusionale rispettivamente di Borgomanero e di Vercelli, il dottor Antonio Belardi, medico del SIMT di Borgomanero, la dottoressa Anna Maria Mangione, biologa responsabile del laboratorio di immunogenetica di Vercelli e Danilo Leonardi, quale donatore di midollo e responsabile Avis Cressa.

A seguire un rinfresco offerto dalla sezione locale dell’Avis.

Monica Curino

 

Articolo di: lunedì, 24 settembre 2012, 6:36 m.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top