Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 16 novembre 2011, 1:26 m.

Al via la rassegna teatrale borgomanerese “Confini”

Quattro spettacoli per l’ottava edizione

BORGOMANERO - Tutto pronto per la nuova edizione, la numero 8, della rassegna teatrale “Confini” organizzata dall'associazione Confini Liberi di Borgomanero. La rassegna invernale 2011 metterà in scena quattro spettacoli diversi, dedicati come di consueto ai grandi e ai piccini. Gradita ospite sarà la compagnia Teatromalìa, che presenterà lo spettacolo di apertura della rassegna, oltre alle conferme dell’associazione La Culla dei Sensi e la Compagnia del Tranello.

La rassegna si svolgerà presso la frazione Santa Cristina di Borgomanero, nei mesi di novembre e dicembre, presso il Salone Parrocchiale, il Nido Felice, e la Cantina del Museo, in collaborazione con diverse realtà associative del territorio e il patrocinio della Città di Borgomenero, Assessorato alla Cultura. L’ingresso a tutti gli spettacoli è libero e gratuito.

Il primo spettacolo è in programma per sabato 26 novembre alle ore 21.15 nel Salone Parrocchiale, piazzale Chiesa di S. Cristina e ha come titolo “Dalle sei a mezzanotte, orario continuato” con il Teatromalìa: il luogo dello spettacolo è il bar di Vincenzo, “dalle sei a mezzanotte, orario continuato” è il suo orario di apertura. All’interno di questo spazio/tempo si avvicendano vari e insoliti personaggi che danno vita ad una divertentissima commedia teatrale.

Domenica 4 dicembre alle ore 16 al nido Felice in via Quagliotti 10 sempre a S. Cristina in scena “La bambina con la lanterna” con la compagnia La culla dei sensi. Lo spettacolo è dedicato ai più piccoli (0-6 anni). La semplicità della storia, raccontata attraverso suggestioni visive e sonore, sarà in grado di accompagnare dolcemente i bambini nel magico mondo della fantasia. A seguire merenda per tutti.

Sabato 17 dicembre alle ore 16 nella Cantina del Museo, piazzale Chiesa a S. Cristina “Ancora uno e poi basta” con la compagnia Confini Liberi (per bambini 6/11 anni): due bizzarri personaggi, un topo dispettoso e una governante un po’ maldestra, si sfidano in un duello senza esclusione di colpi. Lettura animata nel più classico stile del modello “Nati per leggere”.

Ultimo appuntamento sabato 24 dicembre alle ore 21.30 sempre nella Cantina del Museo di S. Cristina “Aspettando Natale” con Confini Liberi & Compagnia del Tranello: racconti in tema natalizio verranno narrati dagli attori in scena, moderni personaggi di un presepe che d’improvviso prende vita nella notte più magica dell’anno. Per informazioni tel. 347 4547970, info@confiniliberi.it.

Valentina Sarmenghi

Articolo di: mercoledì, 16 novembre 2011, 1:26 m.
^ Top