Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 10 maggio 2012, 4:17 p.

Anche a Borgomanero lo sportello badanti

Parte nella città agognina il progetto Reti di Cura della Provincia

BORGOMANERO - Nuovi servizi al Centro per l'Impiego di Borgomanero. L'ufficio di via Foscolo sarà infatti il punto di riferimento dell'alto novarese per il progetto Reti di Cura, avviato dalla Provincia di Novara. Presso il Centro sarà infatti attivo uno sportello per assistenti familiari che selezionerà le badanti, appositamente formate, per poi farle incontrare con le famiglie. Grazie a nuovi fondi assegnati dalla Regione Piemonte viene fornito inoltre un servizio gratuito anche per stipulare e gestire il contratto di lavoro con l'assistente familiare. Con i nuovi fondi saranno, inoltre, organizzati percorsi di formazione e certificazione delle competenze delle badanti. Corsi professionali che varranno il riconoscimento del primo modulo per l'attività di operatore socio sanitario. Per le assistenti familiari disoccupate è previsto anche un sostegno al reddito d 6,20 euro l'ora. “L’iniziativa – ha commentato l’assessore provinciale al Lavoro, Giuseppe Policaro – risponde all’esigenza di garantire professionalità, sicurezza e legalità ai cittadini che richiedono servizi in ambito familiare. Al contempo, il progetto si inserisce nelle politiche di agevolazione e assistenza per l’inserimento lavorativo”. Lo sportello presso il Centro per l’Impiego di Borgomanero osserverà i seguenti orari: Lunedì 15.00 – 16.30; Mercoledì 9.00-12.00; Venerdì 9.00-12.30. Tel. 0322/865211.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 10 maggio 2012, 4:17 p.
^ Top