Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 04 luglio 2011, 3:21 p.

Anche a Orta è tempo di jazz

Mercoledì al via il cartellone: cinque serate fino ad agosto

ORTA - Nel variegato cartellone di eventi di “Orta città delle arti”, che caratterizzerà tutta l’estate, mercoledì 6 luglio prende il via anche il “pacchetto” di appuntamenti dal titolo “Ortajazz”. Cinque concerti tutti con inizio alle 21.30 e come teatro  piazza Motta, il salotto di Orta.

Il primo appuntamento è con il “Nu Drop”, un quintetto di formidabili musiciste italiane. Cinque giovani donne, che hanno fatto del jazz la loro condizione di vita artistica, sono interpreti di un jazz inaspettato: da sentire. Si continua il 13 luglio con Pino Rosso e Rosalba Miccoli che passano con disinvoltura dal pop alla bossanova, dalla musica classica al blues, ma sempre con un unico filo conduttore: il jazz. Mercoledì 20 in scena ci saranno il trombettista Giorgio Li Calzi e la Triorchestra, formazione inconsueta per eseguire i suoi arrangiamenti dei grandi temi del maestro della musica per film Ennio Morricone. La sera del 2 agosto Miasino Classic Jazz Festival porterà a Orta una anteprima del suo calendario musicale. Interpreti Funjazzquartet e Jill Gaylord: una formazione internazionale raffinata ed elegante. Il ciclo si chiude il 18 agosto con il trio jazz Alta Madera: musicisti che provengono da formazioni ed esperienze diversissime, unite dall’amore sincero per la musica. Chitarre, violino e basso e un grande talento per una serata sorprendente. Tranne l’anteprima proposta da Miasino Jazz Festival, tutto il cartellone è stato predisposto dall’associazione “La Finestra sul Lago” che ha curato anche i concerti della sesta edizione del festival “Un Paese a sei corde”.

f.t.

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

jazz 2.jpg

Articolo di: lunedì, 04 luglio 2011, 3:21 p.
^ Top