Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 14 dicembre 2017
Articolo di: domenica, 16 dicembre 2012, 11:32 m.

Anche Borgomanero scende in campo per Telethon

A favore della charity un banchetto allestito dagli Alpini in piazza Martiri

BORGOMANERO – Le “penne nere” di Borgomanero sono sempre in prima linea quando si parla di solidarietà. Il Gruppo Alpini presieduto da Augusto Cerutti lo ha dimostrato ancora ieri, sabato 15 dicembre curando in piazza Martiri l’allestimento di uno stand (nella foto di Panizza) per la raccolta fondi a favore di “Telethon 2012”. La Fondazione Telethon, come è risaputo, è una delle principali charity italiane. Dal 1990, su mandato di una comunità di pazienti si è posta come obiettivo di realizzare la promessa della cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento di ricerca biomedica eccellente.
Fondamentale per sostenere l’importante attività è il contributo della società civile: volontari sul territorio, aziende partner e donatori che ogni giorno aiutano la ricerca a progredire verso la cura. Ad oggi si conoscono diverse migliaia di malattie genetiche, per un 50% pediatriche; per la maggior parte di queste non esiste una terapia risolutiva. La rarità di queste patologie fa sì che esse siano trascurate dai principali investimenti pubblici e privati. Telethon esiste proprio per far sì che nessuno sia escluso dalla concreta speranza di una cura. E i borgomaneresi, sempre pronti a sostenere le iniziative di carattere benefico anche questo volta hanno risposto come gli alpini: presente.

Carlo Panizza

Articolo di: domenica, 16 dicembre 2012, 11:32 m.
^ Top