Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 20 settembre 2017
Articolo di: domenica, 23 dicembre 2012, 11:06 m.

Arona-Borgomanero-Santhià, futuro incerto anche per i pullman

I pendolari: “Ancora nessuna delibera della Regione per organizzare il servizio 2013”

Il Comitato Pendolari Santhià – Arona rileva che, ad oggi, la Regione Piemonte non ha ancora deliberato sul servizio svolto dai bus in sostituzione dei treni sulla tratta Santhià – Arona. Per i pendolari questa è una grave mancanza che potrebbe portare addirittura alla totale soppressione, seppur temporanea, del servizio.
“Unica informazione certa – si legge nel comunicato del Comitato - è che l’Assessore Bonino non potrà più parlare di sostituzione del servizio ferroviario poiché coloro che intendono viaggiare sulla tratta Santhià – Arona e dirigersi a Torino non potranno più acquistare un biglietto ferroviario che copre l’intera tratta bensì si dovrà acquistare un biglietto per il bus ed un altro per il treno, con un notevole aggravio di spesa a carico dei viaggiatori, soprattutto pendolari, ciò che, peraltro, si sta già verificando nel corrente mese di dicembre”.
A preoccupare anche il fatto che gli orari dei bus sono scomparsi dal sito di Trenitalia. Parere negativo da parte del Comitato Pendolari anche per il bus diretto Romagnano Sesia – Torino, ipotizzato nelle scorse settimane. “Tale servizio, in realtà, prevedeva un numero di corse palesemente inadeguato per l’utenza, con la necessità, da parte dei viaggiatori, di utilizzare in alcuni orari anche il treno e contrarre pertanto due abbonamenti. Il comitato per tale motivo considera non accettabile questa soluzione in quanto acquistare due abbonamenti porterebbe un aumento di costi inaccettabile” conclude il comunicato. Il servizio al momento non risulta comunque attivato.

Lucia Panagini

Articolo di: domenica, 23 dicembre 2012, 11:06 m.
youkata
^ Top