Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
Articolo di: venerdì, 15 giugno 2012, 4:00 p.

Arona-Santhià: partono le ultime corse

Da lunedì i pendolari viaggeranno sugli autobus

Per i pendolari che utilizzano la linea Arona-Borgomanero-Santhià per studio e lavoro da lunedì a venerdì oggi è la giornata dell’addio ai convogli ferroviari. Lunedì prossimo i viaggiatori che torneranno ad utilizzare la tratta, troveranno infatti gli autobus sostitutivi, come da disposizione della Regione per l’orario estivo. Un primo pullman organizzato dalla Provincia di Novara trasporterà i pendolari nel tratto Arona-Romagnano Sesia. Un secondo pullman della Provincia di Vercelli viaggerà invece sul tratto Romagnano Sesia-Santhià.

Il Comitato Pendolari però non si dà per vinto. Il portavoce del gruppo, Massimo De Simone, ha le idee chiarissime: “Abbiamo perso una battaglia, ma non la guerra – dice – Abbiamo già depositato oltre 1000 firme e moltissime le stiamo raccogliendo ancora in questi giorni”. I pendolari sono consapevoli che il servizio attuale non è sostenibile, ma propongono soluzioni alternative alla gomma. “Un esempio sono le ferrovie leggere della Val Venosta o il treno-tram del Gargano” argomenta De Simone. Tra le idee: elettrificare la linea ferroviaria o comprare nuovi treni bi-fuel.

E martedì sarà il giorno della protesta per pendolari e amministratori. In mattinata ci sarà una manifestazione unitaria dei viaggiatori delle varie linee piemontesi cancellate dal nuovo programma regionale. Gli amministratori locali, invece, saranno ricevuti in Regione. Tra i pendolari è scattato il passaparola per partecipare personalmente anche alla seduta di Consiglio Regionale, che discuterà della questione trasporti proprio martedì pomeriggio.

Lucia Panagini

Articolo di: venerdì, 15 giugno 2012, 4:00 p.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top