Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
Articolo di: sabato, 16 giugno 2012, 10:44 m.

Assoutenti in difesa dell’Arona-Santhià

Per l’associazione dei consumatori è un “attentato al patrimonio ferroviario nazionale”

BORGOMANERO - Anche Assoutenti, associazione dei consumatori nazionali, si schiera a difesa delle 12 linee ferroviarie piemontesi che da domenica 17 giugno non trasportano più passeggeri. Tra loro anche l’Arona-Borgomanero-Santhià. E proprio questa tratta sarebbe tra quelle per cui, auspica Assoutenti, potrebbe esserci una soluzione alternativa, con lo zampino di Regione Lombardia e TreNord.

“La decisione di chiudere le 12 linee piemontesi è tanto più stridente se confrontata con quanto è avvenuto negli ultimi mesi nella contigua Lombardia, la cui Giunta regionale, a fronte dei tagli nei trasferimenti al Tpl imposti dal governo centrale, ha preferito giustamente razionalizzare il trasporto su gomma, incrementando invece il numero dei treni, anche sulle linee secondarie, con grande successo di pubblico – si legge nel comunicato - Pur consapevoli dei limiti di bilancio che affliggono anche la Regione Lombardia (che già deve farsi carico dei treni interregionali per Genova, non più corrisposti dalla Liguria), chiediamo a Trenord di prendere in considerazione la possibilità di rilevare l’esercizio ferroviario sulle linee piemontesi di confine, come l’Arona-Santhià, la Mortara-Casale Monferrato (che serve alcuni comuni lombardi), e la Novi Ligure-Tortona (fruita da molti pendolari diretti a Pavia e Milano)”. 

Lucia Panagini

Articolo di: sabato, 16 giugno 2012, 10:44 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top