Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 27 luglio 2017
Articolo di: venerdì, 26 ottobre 2012, 3:21 p.

Autunno in trasferta per le aziende borgomaneresi

Con Evaet in fiera in Angola, Emirati Arabi Uniti e Azerbaijan

Le aziende borgomaneresi puntano sempre più verso l'estero e, ancora una volta, si dimostrano tra le più attive nella ricerca di nuovi mercati. Parecchie imprese con sede nell'Alto Novarese, infatti, hanno partecipato durante il mese di ottobre alle missioni dell'Evaet, l'ente della Camera di Commercio per l'internazionalizzazione. La prima tappa è stata negli Emirati Arabi Uniti con la partecipazione della FP Pattaroni Fabrizio e della Paul Naidel di Maritan Daniele. In Azerbaijan l'Evaet in collaborazione con l'Asfim, analogo organismo della Camera di Commercio di BIella, ha preso parte a "Bakubuild”, la principale rassegna internazionale del Paese dedicata alle costruzioni. Ben sette le imprese borgomaneresi che si sono spinte ai piedi del Caucaso: Te-Sa S.r.l., Nuova Osmo S.r.l., Bagno e Associati S.r.l., Carlo Poletti S.r.l., Fev S.r.l., Fratelli Pettinaroli S.p.A.,Rubinetteria Giulini G&C. Ancora all'estero, invece, le delegazioni di Giacomini S.p.A. e di Fiore S.p.A., impegnate fino a domenica nella fiera  “Projecta by Constroi Angola”, evento dedicato a materiali e macchinari per l’edilizia che si sta svolgendo a Luanda. «La carta vincente della nostra imprenditoria è la qualità, che va portata e fatta conoscere lì dove vi sono spazi per una sua concreta affermazione e valorizzazione - commenta Gianfredo Comazzi, presidente dell’E.V.A.E.T. – L’obiettivo che ci proponiamo, in vista del programma promozionale 2013, è far sì che l’economia novarese possa trovare nei mercati esteri nuove opportunità di inserimento e di crescita, spesso inaccessibili alla singola impresa».

Lucia Panagini

 

Articolo di: venerdì, 26 ottobre 2012, 3:21 p.
youkata
^ Top