Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
Articolo di: sabato, 13 agosto 2011, 8:52 p.

Bandiere a mezz'asta a Invorio contro la manovra finanziaria

Decisione del Comune per gli effetti penalizzanti che ha sugli Enti locali

INVORIO - Originale iniziativa dell'Amministrazione comunale di Invorio, nel Novarese, per protestare contro la recente manovra finanziaria, considerata "iniqua e scellerata nei tagli e che ancora una volta - scrive in un comunicato il sindaco Dario Piola (nella foto) - riduce le risorse agli enti locali". Come protesta a questa situazione, il Comune metterà le bandiere a mezz'asta, in segno di lutto. Bandiere che saranno così mantenute come "stato rappresentativo del dolore collettivo sino a nuove decisioni governative meno penalizzanti".
Una manovra, si legge nel comunicato che, "oltre a registrare il definitivo fallimento del federalismo fiscale, che, in verità, era già stato fagocitato dalle manovre precedenti, mette a rischio l’intero bilancio comunale. Questa contrazione continua di risorse non solo mortifica ma uccide l’autonomia e la capacità gestionale dei Comuni. Per tali ragioni - rileva il primo cittadino, riconfermato alla guida del Comune negli scorsi mesi - sentendoci in lutto per la dipartita di un democratico gestire locale, intendiamo esprimere e far partecipare al cordoglio l’intera comunità con l’abbassamento delle bandiere municipali a mezz’asta".

Monica Curino

Articolo di: sabato, 13 agosto 2011, 8:52 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top