Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
Articolo di: giovedì, 17 maggio 2012, 7:49 m.

Bemberg: si tenta la vendita di tutto il sito

E’ l’ultima proposta per salvare l’azienda di Gozzano

GOZZANO - Una verifica anche internazionale per trovare società interessate all’acquisto dell’intero sito Bemberg. E’ l’ultima ipotesi messa sul campo per l’azienda gozzanese dal Ministero dello Sviluppo Economico. La notizia è stata data nel corso di un’assemblea straordinaria del lavoratori che si è tenuta nei giorni scorsi alla presenza dei vertici regionali di Filctme Cgil e dei delegati locali. In quella sede è stata data notizia dell’incontro avvenuto a Roma, a cui ha partecipato anche la senatrice del territorio Franca Biondelli. Lì è stato proposto di verificare, tramite due società che fanno capo al Ministero, eventuali interessamenti all’acquisto del sito Bemberg, anche al di fuori dei confini italiani. Siccome i tempi sono strettissimi (gli ammortizzatori sociali per i quasi 200 dipendenti scadranno a fine giugno), ora sarà una corsa contro il tempo per riunire a breve tutti i soggetti interessati. A questo proposito il prefetto di Novara, Francesco Paolo Castaldo, ha dato la sua disponibilità per creare un tavolo istituzionale propedeutico al tentativo del Ministero. “Oggettivamente non possiamo dire ad oggi che si sia trovata una soluzione al problema Bemberg – ammette Paolo Simonotti, Rsu dell’azienda gozzanese – E’ anche vero che un tentativo di vendere la struttura nel suo insieme non era ancora stato provato”. La speranza è che proprio questa nuova formula possa far trovare finalmente i tanto sperati compratori.

Redazione online

Articolo di: giovedì, 17 maggio 2012, 7:49 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top