Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 22 agosto 2012, 11:37 m.

Bogogno: restaurata la chiesa… di proprietà del Comune

Completati i lavori di rifacimento della chiesa di San Rocco

BOGOGNO – A Bogogno il restauro della chiesa cittadina di San Rocco è a carico del Comune. No, non si tratta di un atto di generosità del municipio nei confronti della parrocchia: la chiesa è davvero proprietà del Comune, perché quando fu costruita nel 1500, il primo nucleo fu eretto su un terreno comunitario. Questa divisione dei beni immobili un po’ inusuale (ma non così tanto come può apparire, ci sono esempi in tutta Italia) ha reso infatti responsabile il Comune per effettuare i lavori di restauro. I lavori hanno interessato le pareti esterne, le lastre di marmo e i capitelli. Proprio questi ultimi erano praticamente spariti per l’usura del tempo e ora ritornano al loro originario splendore, come uscirono 150 anni fa dalla fornace Bottacchi di Novara. Inoltre, il restauro ha portato alla luce numerose cornici in granito, che erano state sommariamente ricoperte con l’imbiancatura precedente. All’opera di rifacimento è stato dedicato addirittura un numero speciale de “Il Monitore”, il trimestrale della biblioteca comunale Pavese. Il restyling alla facciata, dove si potevano notare i segni del tempo, è terminato proprio in corrispondenza con la festa patronale di San Rocco, il 16 agosto. E così i bogognesi hanno potuto ammirare in tutto il suo splendore la “loro” chiesa, nella doppia veste di cittadini e fedeli.

Lucia Panagini

Articolo di: mercoledì, 22 agosto 2012, 11:37 m.
^ Top