Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 12 dicembre 2011, 5:19 p.

Bollette più leggere a Ghemme per la Tarsu

Dopo l'operazione recupera crediti di quest'anno, l'amministrazione annuncia ribassi per il 2012

GHEMME - Dopo la contestatissima stangata dell'anno in corso, per i ghemmesi la Tarsu dal 2012 potrebbe finalmente essere più leggera. Ad annunciarlo è il sindaco, Alfredo Corazza, che spiega: "Abbiamo raggiunto gli obiettvi che ci eravamo pefissati all'inizio dell'operazione recupera crediti e ora siamo pronti a restituire quanto raccolto in più, sotto forma di bollette più leggere".

Il "tesoretto" recuperato tramite i controlli sulla Tassa per la raccolta dei rifiuti solidi rubani del Comune di Ghemme corrisponde a più di 500 mila euro, in parte già in cassa e in parte che sta arrivando tramite rateizzazione. Numeri che superano addirittura quanto era stato preventivato dall'amministrazione: Abbiamo oltrepassato la coperatura del 97% degli introiti - sottolinea il primo cittadino - Avevamo promesso che avremmo restituito il di più e così faremo".

In concreto ci sarà una restituzione di quanto pagato oltre la soglia del 97% nelle prossime bollette ed è in valutazione anche un ritocco al ribasso complessivo per il prossimo anno. "Se non ci saranno cambiamenti nei costi di servizio - afferma Alfredo Corazza - siamo pronti a rivedere anche le tariffe per il 2012".

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 12 dicembre 2011, 5:19 p.
^ Top