Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 17 agosto 2017
Articolo di: domenica, 17 febbraio 2013, 7:52 p.

Borgomaneresi già al voto… ma per il Consiglio Pastorale

Tra i candidati anche gli ex assessori Sergio Vercelli e Salvatore Bucciero

BORGOMANERO – Centinaia di borgomaneresi  si sono recati alle urne allestite in tutte le Chiese del centro cittadino  per eleggere sette membri del nuovo Consiglio Pastorale della Parrocchia di San Bartolomeo che dovrà essere composto da trentacinque persone. La scelta la dovrà essere fatta tra ventidue candidati. Si è votato sino a questa sera,  in occasione della Messa delle 18 in Collegiata. Potranno votare tutti coloro che hanno compiuto sedici anni. All’ingresso delle chiesa gli elettori ricevevano una scheda sulla quale sono riprodotte le foto dei candidati e due bollini blu. Si possono infatti esprimere al massimo due preferenze applicando i bolini sulle foto dei prescelti. Tra i candidati ci sono anche due ex Assessori comunali: Sergio Vercelli, 63 anni che da quando ha abbandonato la politica attiva (negli anni ’80 era stato anche Segretario della locale sezione del Pci) è impegnato in molteplici attività di volontariato sociale. Un impegno che gli è stato riconosciuto alcuni anni fa’ dalla comunità borgomanerese con l’assegnazione del “Premio della Bontà” istituito dalla Confraternita della B.V. del Carmelo presso la Chiesa di San Gottardo. L’altro ex assessore è invece Salvatore Bucciero, 72 anni già titolare dell’assessorato ai lavori pubblici. Gli altri candidati sono Tiziana Annali, Maria Paola Basso, Cristina Boschetti, Patrizia Bresciani, Mattia Cerutti, Stefano Cerutti, Franca Colombara, Salvatore Gabriele, Mariella Garofano, Maria Rosa Moia, Pio Pagani, Lucia Piemontesi, Valentina Poletti, Bruno Sabatino, Davide Signini, Alessandro Simonotti, Gabriele Tacchini, Corrado Talana, Renato Voltarel e Giancarlo Zoia. Tutti hanno dato la loro disponibilità aderendo all’invito “Anch’io pietra viva” che era stato rivolto  dal prevosto alla Comunità locale nel novembre dello scorso anno. Oltre agli eletti dai fedeli il Consiglio Pastorale presieduto da don Piero Cerutti sarà formato da altri sei membri di diritto (i tre sacerdoti che oltre al Prevosto sono in servizio presso la Parrocchia) e da un rappresentante per ognuna delle Comunità religiose presenti sul territorio: un salesiano, una religiosa Rosminiana e una religiosa delle Suore della carità di Sant’Antida. Tre saranno indicati dagli Scout, dalla Comunità di Sant’Egidio e dall’Oftal. Faranno parte inoltre due catechisti, due appartenenti al gruppo liturgico, due rappresentanti della Caritas e dell’Oratorio mentre avranno una loro rappresentanza anche il Gruppo Famiglie, il Gruppo culturale e la Scuola per l’infanzia “Maria Immacolata”. Tre saranno invece i rappresentanti del Caep, il Consiglio parrocchiale per gli affari economici mentre gli ultimi quattro verranno direttamente scelti dal Prevosto. Nella foto, i ventidue candidati in lizza per entrare a far parte del Consiglio Pastorale. Ne dovranno essere scelti sette.

Carlo Panizza

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

consiglio pastorale i candidati.jpg

Articolo di: domenica, 17 febbraio 2013, 7:52 p.
youkata
^ Top