Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
Articolo di: venerdì, 13 luglio 2012, 10:31 m.

Borgomanero ai raggi x

La popolazione della città agognina diventa una tesi di laurea

BORGOMANERO - La popolazione di Borgomanero dal 1861 al 2011. E' questo il tema scelto per la tesi da una borgomanerese recentemente laureatasi in Scienze Politiche. Gloria Pasciucco (nella foto) il 25 giugno ha infatti discusso una tesi che riportava una precisa analisi demografica della città agognina dall'Unità d'Italia ad oggi. Un volume di 70 pagine, corredato da grafici e fotografie che ripercorre la vita di Borgomanero attraverso il movimento naturale e migratorio. Tante le curiosità che si possono scoprire nello studio realizzato dalla giovane laureata, liberamente consultabile sul sito del Comune di Borgomanero. Un secolo e mezzo fa la città agognina aveva 8814 abitanti, contro gli attuali 21154. Il periodo di maggior crescita fu il trentennio 1951-1981, quando i residenti passarono da poco meno di 14 mila a quasi 19 mila e 500, con tanti emigrati dal Sud dell'Italia. Dal 2003 al 2010 c'è invece l'ingresso in città degli extracomunitari in particolare provenienti dall'Africa e dall'Est Europa: oggi in totale sono 647. Anche grazie a loro Borgomanero è una città più giovane rispetto al passato: dal 12,8% di percentuale di popolazione giovanile al 14,11% del 2010. Nonostante il tasso di natalità scenda, è sempre superiore a quello di mortalità, al contrario di quanto avvenuto negli anni ottanta. Va sottolineato anche un fenomeno di femminilizzazione di Borgomanero: solo nella fascia 0-24 anni i maschietti sono in maggioranza, per il resto il primato è tutto in rosa.

Lucia Panagini

Articolo di: venerdì, 13 luglio 2012, 10:31 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top