Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: venerdì, 12 agosto 2011, 1:36 p.

Borgomanero: concorso pittorico "Il grappolo d'Oro"

Le premiazioni l'11 settembre durante la Festa dell'Uva

BORGOMANERO - Ci sono ancora 15 giorni (c'è tempo sino al prossimo primo settembre, alle 12,30) per iscriversi e prendere parte al concorso di pittura estemporanea promosso dal Comune di Borgomanero, "Il grappolo d'oro", che ha per tema "Borgomanero vista con gli occhi di un artista. Centro storico, frazioni e cascine". Possono partecipare al concorso tutti gli artisti maggiorenni, dilettanti o professionisti, di qualsiasi provenienza che ne facciano richiesta, usando la scheda presente sul sito del Comune di Borgomanero (www.comune.borgomanero.no.it/pagina.aspx?IDpagina=327&IDarea=115), da compilare e inviare all'Ufficio protocollo del Comune di Borgomanero entro e non oltre le 12,30 del primo settembre. L'iscrizione è libera e gratuita.

Due le sezioni del concorso: sezione giovani, per gli under 25 e sezione adulti, per gli over 25. In fase di valutazione sarà stilata una sola classifica e un premio speciale sarà consegnato al primo classificato della sezione giovani. L'opera dovrà essere eseguita personalmente da un singolo artista e realizzata appositamente per il concorso: dovrà essere originale, inedita e autografata. Sul retro della tela dovrà essere indicato nome, cognome e indirizzo dell’autore, nonché il titolo dell’opera, a pena d’esclusione. Per la realizzazione dell’opera è ammessa ogni tecnica pittorica e le tele, non trattate, dovranno avere dimensioni comprese tra cm 30x40 e cm 50X70. Tutte le spese sostenute per la realizzazione dell’opera (tela, colori, ecc) sono a totale carico degli artisti.

La premiazione del concorso si svolgerà domenica 11 settembre, in occasione delle manifestazioni serali previste per i festeggiamenti della 63esima Festa dell'Uva. Le opere premiate diventeranno di proprietà del Comune di Borgomanero. Quelle non premiate, su riserva dello stesso e su disponibilità dell'artista, saranno usate per l'allestimento di mostre o altre iniziative future.

Monica Curino

Articolo di: venerdì, 12 agosto 2011, 1:36 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top