Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 25 settembre 2017
Articolo di: lunedì, 25 giugno 2012, 9:43 m.

Borgomanero: consegnato il premio "Castelletta"

Il riconoscimento ai migliori alunni della quinta elementare

BORGOMANERO - Vittorio Guidetti alunno della 5ª D della scuola elementare “Dante Alighieri” è il vincitore assoluto del premio scolastico “Luigi Castelletta” istituito nell'anno scolastico 2006-2007 per ricordare nel centenario della nascita il maestro Castelletta che alla “Dante”, ma anche in altre scuole del Novarese, insegnò per oltre quarant'anni. Per partecipare al premio gli iscritti dovevano dimostrare di frequentare la quinta classe elementare, aver conseguito il risultato finale non inferiore a buono negli ultimi due anni di frequenza. I partecipanti hanno dovuto superare una “prova d'esame” che è consistita nello svolgimento di un tema, una composizione in versi e di un test-questionario su argomenti di matematica e scienze proposti dalla Commissione presieduta dal Ennio Castelletta, figlio dello scomparso e formata dalla direttrice didattica Maria Teresa Valsesia, da Rosanna Travaglino, Gian Antonio Tacca, Rosa Maria Rossari Cerutti e da Giampaola Barberi Castelletta. Guidetti si è aggiudicato il primo premio; segnalata l'alunna Anhelina Tymchuk della classe 5ªA. Per quanto riguarda la sezione dedicata alla “Poesia” ha vinto Yasmin Osumano della 5ªA ed è stato segnalato l'alunno William Marotta della 5ªC. Nella sezione “scienze” premiata Martina Desogus , classe 5ª D e segnalato Yassir Nayab della classe 5ªB. Un attestato di partecipazione è stato assegnato a tutti gli altri partecipanti: Manuela Arcone, Asia Buffone, Carmine Iovine, Vincenzo Ponzo, Mehodi Sedrani della classe 5ªA; Davide Dragotta, Carlo Paroli, Elisa Tenerani, Roberto Trani e Xia Zhen Zhen della classe 5ªB; Mohammed Benzorin, Karim El Jeaidi, Sanela Hasanagic e Jacopo Marino della classe 5ª C; Andrea Cerutti, Massimo Ciacci, Giulia Giordani e Mattia Guenzi della classe 5ª D. Sui ogni attestato è stata riprodotta una frase che il maestro Castelletta era solito ripetere ai suoi alunni “impara a vivere con gioia e verità”. Nella foto, di Panizza, i vincitori del Premio Castelletta.

Carlo Panizza

Articolo di: lunedì, 25 giugno 2012, 9:43 m.
youkata
^ Top