Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 21 gennaio 2018
Articolo di: giovedì, 15 marzo 2012, 4:34 p.

Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia: patria degli chef

La curiosità: metà dei cuochi del prossimo Degusto proviene dall’Alto Novarese

E’ una manifestazione novaresissima. Eppure Degusto, l’evento enogastronomico dell’Ascom che sta per tornare con la quarta edizione, deve molto alla zona di Borgomanero e dintorni.  Sì, perché praticamente la metà dei 17 chef che trasformeranno in una cucina di alta classe il salone Borsa di Novara proviene dalla zona nord della provincia. L’appuntamento del weekend 30 marzo – 1 aprile vede infatti impegnati Tonino Cannavacciuolo, chef con doppia stella Michelin del “Villa Crespi” di Orta, Paolo Gatta “stellato” di Invorio, Sabina Magistro dell’Osteria della Corte di Borgomanero, Piero Bertinotti del Pinocchio di Borgomanero, Patrick Merlotti del Giardinetto di Pettenasco. E dalle vicinanze arrivano anche Simone Cardani dell’osteria Elena di Mezzomerico, Sergio Zuin del Macallè di Momo e Federico Rzeznikiewkz del Tenimento al Castello di Sillavengo. Inoltre, sono proprio questi chef ad aver accompagnato la manifestazione fin dalla prima edizione. Abbastanza per dire che, almeno in parte, Degusto è un successo anche di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia. 

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 15 marzo 2012, 4:34 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top