Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: domenica, 09 dicembre 2012, 10:01 m.

Borgomanero, il tradizionale omaggio alla statua dell’Immacolata

Il simbolo della città agognina fu eretto nel 1721 dal marchese Gabriele I d’Este

BORGOMANERO – Tutta la comunità locale ha reso omaggio ieri sabato 8 dicembre nel giorno a lei dedicato alla Madonna Immacolata, la cui statua eretta al centro di piazza Martiri nel 1721 per volere del marchese Gabriele I d’Este è il simbolo più caro ai borgomaneresi. Al mattino alle 10,30 nella Collegiata di San Bartolomeo don Riccardo Zaninetti, assistente dell’Oratorio Parrocchiale ha celebrato una messa con la partecipazione di centinaia di bambini e ragazzi che al termine della funzione si sono raccolti in preghiera attorno alla statua. Alla sera alle 18 sempre in Collegiata il prevosto don Piero Cerutti ha concelebrato una messa solenne  che è culminata con la deposizione di un cestino di fiori ai piedi della statua della Madonna da parte delle massime autorità cittadine: oltre al Sindaco Anna Tinivella, erano presenti tra gli altri l’onorevole Maria Piera Pastore e gli assessori Ignazio Stefano Zanetta e Pierfranco Mirizio.

Carlo Panizza


Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

borgomanero immacolata 2012 7.jpg

borgomanero immacolata 2012 8.jpg

borgomanero immacolata 2012 9.jpg

Articolo di: domenica, 09 dicembre 2012, 10:01 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top