Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: martedì, 26 giugno 2012, 9:31 m.

Borgomanero: "La cà de tucci" al giro di boa

Domazioni per metà dell'importo necessario per restaurare la chiesa parrocchiale

BORGOMANERO - Prosegue la sottoscrizione "la cà de tucci" per il restauro della chiesa parrocchiale di Borgomanero. E già oltre la metà dell'importo da finanziare tramite donazioni è stato coperto dalla generosità dei borgomaneresi. Lo rivela il cartellone davanti alla Collegiata che riassume l'andamento dei lavori, recentemente aggiornato con le nuove cifre. In totale l'importo sottoscritto è di oltre 23 mila euro, mentre quello mancante è di "solo" 22 mila euro. Ottimi risultati dunque per la colletta a favore della Collegiata di San Bartolomeo. Nel frattempo, continua il restauro della facciata laterale della chiesa parrocchiale. Cominciati all'incirca 2 mesi fa, gli interventi di restauro riporteranno allo splendore originario intonaci, decori e tinteggiatura della chiesa parrocchiale.

Lucia Panagini

Articolo di: martedì, 26 giugno 2012, 9:31 m.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top