Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 13 dicembre 2017
Articolo di: sabato, 31 marzo 2012, 10:08 m.

Borgomanero: ormai prossime le elezioni

Ecco (quasi) tutti i candidati

BORGOMANERO – I borgomaneresi che andranno a votare il 6 e il 7 maggio avranno solo l’imbarazzo della scelta per eleggere il nuovo Sindaco. Saranno infatti sette (ma all’ultimo momento potrebbe arrivare anche l’ottavo) gli aspiranti alla massima carica cittadina. Quando mancano solo pochi giorni alla presentazione ufficiale di candidati e liste (termine ultimo martedì 3 aprile a mezzogiorno) i giochi sembrano ormai fatti.

Il Sindaco in carica Anna Tinivella si ripresenterà al giudizio dell’elettorato in rappresentanza del centro destra,  sostenuto da Pdl, Udc e da una lista civica  che potrebbe essere capeggiata dagli assessori uscenti Sergio Bossi e Filippo Mora, lista nella quale potrebbero confluire anche alcuni esponenti di “Città per l’uomo” che cinque anni fa’ aveva contribuito in modo determinante all’elezione di Tinivella e che si identifica con l’ex parlamentare Giuseppe Cerutti attuale Assessore al bilancio e alle attività produttive. La presentazione ufficiale della lista denominata “Il Borgo” avrà luogo sabato 31marzo alle 17 a Villa Marazza. A sostenere Tinivella non ci sarà invece Lega Nord che a livello nazionale ha deciso di “rompere” con il Pdl, “colpevole” per aver appoggiato il Governo Monti. Il “Carroccio” correrà quindi da solo proponendo la candidatura del vice Sindaco Ignazio Stefano Zanetta. Le ambizioni del centro sinistra di riconquistare Palazzo Tornielli sono invece affidate all’ingegner Pierluigi Pastore, 59 anni, già Sindaco dal 1998 al 2007 e vincitore a febbraio delle “primarie” dove aveva come avversario Emanuele Cerutti, 39 anni, sostenuto dalla maggioranza della sezione cittadina del Pd, da “Sinistra, ecologia,libertà” e “Italia dei valori”. Tutte queste forze politiche hanno assicurato il “leale appoggio” a Pastore che potrà anche contare su una lista civica che avrà come simbolo la statua della Madonna Immacolata di piazza Martiri. Saranno invece tre le liste civiche  che sosterranno la candidatura di Giacomo Bucciero, 55anni, in politica da più di trenta, già assessore del pci e attuale capo gruppo di “Insieme per Borgomanero”. I restanti tre aspiranti alla massima carica cittadina sono invece tutti al loro esordio alle amministrative locali: Flavio Cerutti,45 anni,operaio in un’azienda metalmeccanica della zona verrà candidato dal “Movimento Cinque Stelle” che a livello nazionale si identifica con il comico Beppe Grillo mentre l’ingegner Dante Bigi, 54 anni, già direttore dello stabilimento Fiat di Orbassano correrà per “Futuro e libertà” (Fli) che in ambito locale ha come referente l’onorevole Daniele Galli. Candidato e lista Fli viene presentata sabato 31 marzo alle 14,30 nel “quartier generale” di Via Aldo Moro.  Ed infine la Dc. Il segretario provinciale Luigi Torriani ha annunciato la candidatura dell’ingegner Giovanni Colombo, 54 anni, funzionario in Provincia eletto due anni fa’ segretario cittadino del partito scudo crociato a Novara. Come abbiamo detto all’inizio in “zona Cesarini” potrebbe spuntare anche l’ottavo candidato, forse un giovane,da tempo impegnato nelle battaglie a difesa dell’ambiente e soprattutto della salvaguardia della “Beatrice”,zona a nord della città, fortemente inquinata, dove dopo la prevista bonifica dei terreni dovrebbe sorgere un’area industriale di primo livello.

Carlo Panizza

 

Articolo di: sabato, 31 marzo 2012, 10:08 m.
^ Top