Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 23 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 30 agosto 2012, 10:06 m.

Cambio ai vertici della Tenenza dei Carabinieri di Borgomanero

Dopo sette anni il capitano Siddi lascia la città agognina, al suo posto il luogotenente Fossati

BORGOMANERO - È in partenza il comandante della locale Tenenza dei Carabinieri Sergio Siddi. L'ufficiale, recentemente promosso capitano, è stato destinato dal Comando Generale dell'Arma a dirigere una Compagnia operativa facente parte del prestigioso 7° Reggimento “Trentino - Alto Adige” che ha sede a Laivesin provincia di Bolzano. Il 7° Reggimento (già Battaglione) è una unità speciale inquadrata nella 2ª Brigata mobile Carabinieri formata anche dal 13° Reggimento Carabinieri “Friuli - Venezia Giulia” con sede a Gorizia, il 1° Reggimento Carabinieri paracadutisti “Tuscania” e il Gruppo di intervento speciale. Tutti i repartidella 2ª Brigata mobile sono particolarmente impegnati nella lotta al terrorismo internazionale e svolgono la loro attività in missioni estere con compiti che vanno dalla polizia militare al mantenimento della pace e dell'ordine pubblico. Reparti che sono stati impiegati in Afghanistan e in Iraq (a Nassirya il 12 novembre 2003 persero la vita 17 persone tra cui un carabiniere del 7° Reggimento, Horacio Majorana). A Borgomanero Siddi, classe 1964, arrivò nel 2005. In sette anni di presenza in città si è fatto apprezzare per l'indiscussa professionalità, la grande carica umana e la assoluta capacità di relazionarsi sia con le istituzioni sia con la popolazione soprattutto coni giovani (ha tenuto diverse lezioni dedicate alla sicurezza e alla prevenzione nelle scuole cittadine) e gli anziani. Doti che lo scorso anno gli erano state pubblicamente riconosciute dalla Comunità locale con un attestato di benemerenza assegnatogli in occasione della cerimonia di consegna del Premio “Borgomanerese dell'anno 2011”. A sostituirlo al Comando della locale Tenenza è stato chiamato il luogotenente Luca Bianchi Fossati, 44 anni proveniente da Borgosesia.

Carlo Panizza

Articolo di: giovedì, 30 agosto 2012, 10:06 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top