Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 12 marzo 2012, 7:02 p.

Caritas Borgomanero anche per il circondario

Aiuterà le famiglie della città agognina, di Cureggio, Maggiora e Boca

BORGOMANERO - Da Caritas parrocchiale a riferimento dell’Unità Pastorale. La sede Caritas di Borgomanero, i cui nuovi locali sono stati recentemente inaugurati dal vescovo Franco Giulio Brambilla, da poche settimane si occupa anche delle famiglie bisognose delle frazioni di Borgomanero, di Cureggio, Boca e Maggiora.

Come deciso a fine 2011, la sede borgomanerese è infatti diventato centro di riferimento dell’Unità Pastorale, quindi degli immediati dintorni della città. E’ prevedibile quindi un ulteriore incremento delle persone che si rivolgono ai volontari Caritas, dopo un 2011 purtroppo da record. Già l’anno scorso infatti le richieste sono molto aumentate con 573 famiglie aiutate e 4300 borse della spesa distribuite (800 in piùù rispetto all’anno precedente). “Si tratta di un aiuto di prima emergenza – spiega la coordinatrice cittadina Maria Emila Borgna – Che va dagli alimentari al guardaroba, ai mobili”.

Lucia Panagini

Articolo di: lunedì, 12 marzo 2012, 7:02 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top