Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 28 giugno 2012, 12:11 p.

Comune di Ghemme: personale in stato di agitazione

Proclamato da Cgil, Csil e Uil: "Sulla questione mobilità, non c'è chiarezza"

GHEMME - Sono da oggi in stato di agitazione i lavoratori del Comune di Ghemme, dove si discute da tre mesi sulla possibile messa in mobilità di cinque dipendenti comunali. In un comunicato congiunto le sezioni Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil, spiegano così la decisione: "In data 22 marzo una Delibera di Giunta apriva le danze sulla questione della messa in mobilità di alcuni dipendenti del comune di Ghemme. Sono passati più di tre mesi e nel frattempo le nostre Organizzazioni sindacali si sono confrontate con l’amministrazione in ben tre incontri, ma ad oggi non si conoscono ancora quali siano le intenzioni degli amministratori".  Inoltre, altre questioni sarebbero in sospeso da tempo: "Il Comune non ha nemmeno riconosciuto ai dipendenti le risorse economiche derivanti dalla contrattazione decentrata relativa all’anno 2010 - continua il comunicato delle tre sigle sindacali - Stanchi di questo clima di ripetute tensioni, le Organizzazioni sindacali, insieme ai dipendenti del comune di Ghemme riuniti in assemblea, hanno deciso di proclamare lo stato di agitazione del personale". Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl hanno già fatto richiesta di attivare la procedura di conciliazione con l'Amministrazione davanti al Prefetto, al fine di trovare una soluzione condivisa.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 28 giugno 2012, 12:11 p.

Dal Territorio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio

Era di Maggiora una delle "madri" del movimento operaio
MAGGIORA - Abigaille Zanetta era nata a Suno nel 1875, ma la sua famiglia, il papà Bartolomeo e la mamma Maddalena Marucco,  era originaria di Maggiora. E sempre a Maggiora  iniziò la sua carriera professionale come insegnante presso il locale Asilo Infantile. Attività questa che non l’avrebbe fatta assurgere agli onori della cronaca tanto da essere(...)

continua »

Altre notizie

^ Top