Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
Articolo di: lunedì, 03 settembre 2012, 12:00 m.

Conclusa la festa provinciale della Lega Nord a Gattico (fotogallery)

Il segretario provinciale Luca Bona: “Ora bisogna ripartire tornando alle origini”

GATTICO – Dopo la serata inaugurale venerdì 31 agosto con l’intervento di Umberto Bossi (seguito anche da quelli del governatore del Piemonte Roberto Cota e del presidente della Provincia di Cuneo Gianna Gancia) la festa provinciale della Lega Nord, è proseguita presso il centro sportivo di Gattico fino a domenica 2 settembre.
Presenti tutte le sere l’assessore Regionale, Massimo Giordano, e il segretario provinciale del Carroccio, Luca Bona. A fare gli onori di casa, il deputato borgomanerese Maria Piera Pastore, insieme al sindaco leghista di Gattico Andrea Zonca. La serata di sabato è stata dedicata agli esponenti locali del partito, mentre domenica è tornato sul palco il Governatore Cota. La riorganizzazione delle Province, oltre che la situazione economica, è stato il vero “nocciolo” della discussione politica durante le tre serate dell’evento.
Di contorno, molta musica – con tanto di gara tra band emergenti del territorio – e la cucina, curata dai militanti con piatti tipici come “salam d’la duja” e “paniscia”, ma anche specialità meno padane come l’insalata di mare e frittura di calamari. Per non dimenticare il clima di festa, che da sempre caratterizza questa manifestazione.
Il segretario provinciale, Luca Bona, si dichiara soddisfatto della riuscita della tre giorni leghista a Gattico: “La gente ha risposto bene – ha sottolineato a margine della manifestazione – Nonostante il momento obiettivamente non facile per il Carroccio, qui a Novara e in Piemonte in generale, grazie alla guida di Roberto Cota, le polemiche e le divisioni dei mesi scorsi sono state più lontane che altrove. Ora bisogna ripartire tornando alle origini, cioè al dialogo costante con la gente. E per questo la presenza di tanti amministratori della Lega sul territorio è una forza in più”. 

> VEDI LA FOTOGALLERY 

Redazione online 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di lunedì 3 settembre 2012 in edicola o direttamente online in versione digitale sfogliabile 

Articolo di: lunedì, 03 settembre 2012, 1:11 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top