Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 17 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 23 aprile 2012, 8:51 p.

Conferma ai vertici della Soms Borgomanero

A guidare la società fino al 2016 sarà ancora Gianni Fioramonti

BORGOMANERO - Sarà ancora Gianni Fioramonti a guidare la Società Operaia di Mutuo Soccorso per il quadriennio 2012-2016. Lo ha deciso l’assemblea della Società. Con la riconferma di Fioramonti, anche il Consiglio uscente ha ottenuto la ratifica per continuare sulla strada intrapresa. Ad aprire l’assemblea ordinaria annuale, è stato lo stesso Fioramonti con una relazione nella quale ha elencato l’attività svolta nel quadriennio 2008-2012: “ un lavoro meticoloso – ha sottolineato – che ha dato una svolta importante nella gestione della Società stessa”. Ha poi illustrato l’attività, citando tra l’altro la pubblicazione semestrale de “Il Voltone”, “rimasto l’unico prodotto editoriale, diretto da Carlo Panizza, che racconta storie e memorie della nostra Città”. Ha poi evidenziato il lavoro realizzato per il “centocinquantenario”, avvenuto nel 2011, di fondazione della Società degli Operai “una serie di appuntamenti, impegni, convegni e mostre che hanno coinvolto tutte le risorse umane, economiche e le strutture della Soms e che hanno permesso di festeggiare degnamente questo anniversario”. Fioramonti ha parlato anche del “grande sogno, il recupero del ‘Cinema Sociale’, che al momento non versa in buone condizioni e lascia filtrare qualche goccia d’acqua dal tetto”. Si è poi passato all’approvazione del Bilancio Consuntivo 2011 e del preventivo 2012. Anche qui il commento del Presidente è scivolato sull’ottimismo, dopo aver messo in evidenza il buon nome della Società nel territorio ha affermato che “il bilancio è positivo e ha permesso un discreto accantonamento per la sistemazione del manto di copertura del teatro”. Il Consiglio Direttivo 2012-2016 oltre che da Fioramonti risulta formato dal vicepresidente Laura Giustina, dal cassiere Lorenza Giustina e dalla segretaria Rosalba Comoli. Consiglieri: Massimo Temporelli con delega di rappresentanza alla Consulta provinciale delle Soms; Daniele Godio, addetto stampa e Marino Viola. Tre i probiviri: Dario Borra, Gigi Mercalli e Giovanni Tinivella. Revisore dei Conti Giovanni Carnelli.

Redazione online

Articolo di: lunedì, 23 aprile 2012, 8:51 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top