Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 23 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 05 febbraio 2018, 11:01 m.

Consiglio Comunale, tiene ancora banco la questione parcheggio Esselunga

L'assemblea si riunirà stasera alle 20, ecco l'ordine del giorno

Tiene ancora banco il parcheggio del Supermercato Esselunga di viale Kennedy dove dal 17 luglio 2017 la sosta, riservata alla clientela, è a tempo: gratuita per i primi 90 minuti e € 2,50 per ogni ora successiva. Questo in base ad un accordo, della durata di nove anni, sottoscritto da Comune ed Esselunga approvato dal Consiglio comunale nella seduta del 26 settembre 2016. Delibera che già all’epoca aveva provocato dissapori tra maggioranza e opposizione, nonostante le rassicurazioni fornite dall’allora Sindaco Anna Tinivella che aveva parlato anche degli effetti benefici per le casse Comunali in quanto  Esselunga si era impegnata a versare ogni anno al Comune  45.000 euro, vale a dire 405.000 euro in nove anni.  Con la possibilità  comunque di recedere unilateralmente dall’accordo in qualsiasi momento,  con un preavviso di sei mesi. La minoranza consigliare però non ci sta e nella prossima adunanza del Consiglio comunale convocata per lunedì 5 febbraio alle 20, chiederà l’annullamento e la revoca della delibera del 2016. Sulla delicata questione ha presentato un ordine del giorno che al termine della discussione dovrà essere votato, il consigliere Piergiorgio Fornara (Gruppo “Pro Borgo”). Il Consiglio comunale di lunedì  nella stessa seduta dovrà anche approvare la variazione al Dup (documento unico di programmazione) e al bilancio di previsione 2018/2020 e l’adesione del Comune di Arona alla convenzione per la gestione del canile sanitario. Il Sindaco dovrà inoltre rispondere ad una interrogazione presentata dai consiglieri Pd Franca Biondelli e Corrado Rossi riguardante gli interventi di pulizia delle strade dopo la nevicata dello scorso 10 dicembre. Nella foto, di Panizza, un flash sul parcheggio di “Esselunga” ancora al centro delle polemiche.

Carlo Panizza

Articolo di: lunedì, 05 febbraio 2018, 11:01 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top