Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 28 luglio 2017
Articolo di: venerdì, 14 luglio 2017, 10:44 m.

Cordoglio per la scomparsa di don Angelo Zanetti

Il sacerdote si è spento a Stresa

BORGOMANERO – Grande cordoglio ha destato anche a Borgomanero dove era nato nel 1930 la notizia della  scomparsa avvenuta mercoledì  di don Angelo Zanetti, dal 1986 al 2012 arciprete titolare della Parrocchia dei Santi Ambrogio e Teodulo a Stresa. Era stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1953 dall’allora Vescovo di Novara Gilla Vincenzo Gremigni e dopo l’ordinazione aveva svolto il ministero sacerdotale in diverse parrocchie della Diocesi novarese prima di essere nominato nell’86 parroco di Stresa da monsignor Aldo Del Monte. Cinque anni fa a causa di gravi problemi di salute aveva rinunciato all’incarico e per qualche tempo era stato ospite nella “sua” Borgomanero presso la Casa di Riposo Opera Pia Curti. Negli ultimi anni era ospitato nella Pia Casa della Divina Provvidenza di Stresa dove mercoledì si è spento. I funerali si svolgeranno oggi venerdì nella chiesa parrocchiale di Stresa alle 15 e saranno officiati dal Vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla. Dopo la liturgia funebre la salma verrà sepolta nel cimitero di Maggiate Superiore, frazione del Comune di Gattico. Giovedì pomeriggio don Angelo Zanetti è stato ricordato in apertura di Consiglio comunale a Borgomanero dal Sindaco Sergio Bossi. Nella foto, don Angelo Zanetti (sulla destra) durante la sua permanenza nella Casa di Riposo Opera Pia Curti. Accanto a lui il parroco “emerito” di Gargallo, anche luigi borgomanerese, don Giuseppe Zanetta.

Carlo Panizza

Articolo di: venerdì, 14 luglio 2017, 10:44 m.
youkata
^ Top