Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 25 febbraio 2018
Articolo di: sabato, 15 settembre 2012, 8:10 m.

Cri Borgomanero, s’inaugura la nuova casa dei volontari

L'edificio è stato costruito in via Papa Giovanni XXIII

BORGOMANERO - Tutto è pronto per l'inaugurazione domani, domenica 16 settembre, alle 17 della nuova sede operativa del locale Comitato della Croce Rossa Italiana. L'edificio è stato costruito in via Papa Giovanni XXIII (circonvallazione che S. Stefano alla Sr 229) su un terreno che il Comune ha messo a disposizione con la formula del comodato gratuito. I lavori, iniziati un anno fa, sono stati portati a termine nelle scorse settimane e hanno comportato un impegno di spese di quasi un milione e 200mila euro. Da lunedì i 212 volontari della Cri avranno quindi una nuova casa dove troveranno posto anche tutti gli automezzi in dotazione: 12 ambulanze, quattro auto e una barca. Ci sarà anche posto per ospitare il magazzino della Protezione civile locale. Verrà quindi gradatamente smantellata la vecchia sede, un prefabbricato posizionato nel cortile dell'Ospedale Ss. Trinità e utilizzato negli anni '70 per ospitare i terremotati del Friuli. A fare gli onori di casa il presidente del Comitato della Cri dottor Claudio Colaci, l'ispettore dei volontari Armando Gallo, Maria Rosa Martelli “ispettrice delle volontarie” e Michele Russo, ispettore dei “pionieri” i più giovani volontari.

Carlo Panizza

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di sabato 15 settembre 2012 in edicola o direttamente online in versione digitale sfogliabile

Articolo di: sabato, 15 settembre 2012, 8:10 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top