Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 18 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 12 aprile 2012, 7:01 p.

Da Grignasco un progetto per il carcere di Novara

La “Compagnia dell’Olmo” ha elaborato un percorso per favorire le attività culturali in carcere

GRIGNASCO – Da Grignasco arriva un progetto per implementare le attività  a favore del recupero dei detenuti del carcere di Novara. E’ infatti la valsesiana “Compagnia dell’Olmo” ad aver elaborato in accordo con la Provincia un percorso speciale per promuovere attività culturali e ricreative all’interno della casa circondariale novarese. Per questo nel carcere sarà costruita una speciale tensostruttura, sotto la quale ospitare attività per migliorare la condizione carceraria dei detenuti e favorire il loro reinserimento sociale. I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa in Provincia a Novara, il prossimo mercoledì 18 aprile.

Lucia Panagini

Articolo di: giovedì, 12 aprile 2012, 7:01 p.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top