Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 12 dicembre 2017
Articolo di: domenica, 11 settembre 2011, 12:46 p.

Don Piero Cerutti socio onorario della Cunsurtarija dal Tapulon

Il prevosto della Collegiata di San Bartolomeo ha ricevuto il “collare”

BORGOMANERO - Don Piero Cerutti, 59 anni, recentemente nominato dal vescovo di Novara Renato Corti prevosto della Collegiata di San Bartolomeo è stato nominato “socio onorario” dell’Antica Cunsurtarija dal Tapulon. Il sacerdote, “borgomanerese doc” ha ricevuto martedì sera nel corso della tradizionale tapulonata organizzata nell’ambito della Festa dell’Uva alla Trattoria del Ciclista di via Rosmini, il “collare” su cui è riprodotto il motto della confraternita eno-gastronomica “fa dal ben e lasa zì” (ovvero: fa del bene e lascia che gli altri parlino). Alla cerimonia sono intervenuti tra gli altri il sindaco Anna Tinivella e alcuni soci “fondatori” della Cunsurtarija che venne ricostituita nel 2003 su iniziativa del compianto architetto Piermario Pettinaroli: Franca Gattoni Mercalli, Tiziano Godio e Carlo Panizza. Grande assente per motivi di salute l’anziano presidente Nino Margaroli. Tra gli oltre ottanta commensali c’erano anche gli ex sindaci Gianfranco Grisoni e Pier Carlo Fornara, il presidente della Soms Gianni Fioramonti, della Pro Loco Massimo Minazzoli, il consigliere provinciale Fabrizio Barini e il professor Piero Longo ex insegnante dell’Iti “Leonardo da Vinci” da tempo trasferitosi con la famiglia a Ustica che ha fatto ritorno per alcune ore a Borgomanero per degustare le specialità della cucina locale e in particolare il tapulone e lo stufato d’asino abbinati ai vini della terra novarese proposti per la circostanza da Marco Casati della Cascuna Zoina di Oleggio. La piacevole serata organizzata in maniera assolutamente perfetta dal “maestro cerimoniere” Gigi Mercalli si è conclusa con la degustazione del gelato al Nebbiolo Mot 2004 di Cascina Zoina preparato da Sauro Casali del Bar gelateria San Gottardo. Farà il suo ingresso ufficiale in qualità di tredicesimo prevosto di Borgomanero il prossimo 23 ottobre.

c.p.

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

 

 

Articolo di: domenica, 11 settembre 2011, 12:46 p.
^ Top