Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 18 novembre 2017
Articolo di: lunedì, 03 dicembre 2012, 11:41 m.

Due borgomaneresi riscoprono i giochi perduti

Alberto ed Elena Mora hanno dedicato un dizionario a biglie e figurine

BORGOMANERO - Come si divertivano i bambini qualche decennio fa’ quando i giochi elettronici ancora non esistevano e non erano entrate ancora nelle case apparecchi come il “Super Nintendo” superato negli anni seguenti da altri ancora più sofisticati come “X Box” e “Play Station” ? Semplicemente giocando a palla avvelenata, con le biglie, con le figurine della “Panini” oppure imitando i giocolieri con gli economici “ossi di pesca”. A questi giochi “d’antan” due borgomaneresi, Alberto ed Elena Mora, lui collezionista di ricordi e lei giornalista professionista hanno voluto dedicare un libro , il “Dizionario dei giochi perduti” (Cairo Editore) presentato sabato pomeriggio alla Biblioteca di Gozzano. Un agevole volumetto di quasi duecento pagine per descrivere minuziosamente gli svaghi dei bambini degli anni passati che disponevano di tempi e spazi liberi, di pochi giocattoli veri e propri ma di tanta fantasia. “Bastavano un guscio di noce e un pezzo di carta – dicono con un pizzico di emozione gli autori - per immaginare di partire per lunghi viaggi in mare; un po’ di sabbia e un sacchetto di biglie multicolori per organizzare gare su circuiti studiati nei minimi particolari”. Un libro realizzato con grande amore verso un passato che non può più ritornare. Ricordare – dicono Elena ed Alberto – è davvero un gioco curioso. Riportare alla luce giochi quasi dimenticati, togliendo la polvere che il tempo ha depositato su quei passatempi passati di moda o scomparsi del tutto, illumina improvvisamente le stanze di un passato recente che si rivela, però lontanissimo e remoto. Quando si faceva grande attenzione agli sprechi e al rispetto: del denaro, delle persone, e quasi senza saperlo, con una sorta di antica sapienza, persino dell’ambiente. Il libro è in vendita in libreria a € 10 euro.

Carlo Panizza

Articolo di: lunedì, 03 dicembre 2012, 11:41 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top