Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
Articolo di: martedì, 31 maggio 2011, 7:28 m.

E’ mancato Ettore Alessi

L’imprenditore aveva contribuito al successo della celebre ditta di casalinghi

OMEGNA – E’ mancato Ettore Alessi, 84 anni, figura di spicco del mondo imprenditoriale del Made in Italy. Era presidente  della comandita che possiede Alessi Spa e non solo. Il ruolo che ha sempre svolto nella celebre azienda di casalinghi di Crusinallo, nel Cda, negli ultimi due anni era stato assunto dal figlio Stefano. Ettore Alessi lascia la moglie Anna e l'altro figlio Bubu, campione mondiale di sci nautico ed anche commissario tecnico della nazionale. Oltre che nel mondo imprenditoriale, Ettore Alessi ha lasciato il segno anche in quello dello sport e del volontariato.

Tutta Omegna è il lutto per la perdita dell’imprenditore. Anche Massimo Nobili, presidente della provincia del Vco, a nome personale e di tutta l’Amministrazione provinciale, partecipa al triste momento: “Voglio esprimere un sentimento di vicinanza alla famiglia Alessi per la morte di un uomo e di un imprenditore a cui questo territorio deve molto – dice Nobili - Grazie al suo impegno, unito a quello del compianto fratello Carlo, oggi Alessi è un marchio di alta gamma, noto e apprezzato internazionalmente, per quel valore aggiunto impresso dalla ricerca e dal design a prodotti casalinghi inimitabili e di successo. Di Ettore, come di Carlo, resta tanto in un’azienda che è un modello di fare impresa ed è orgoglio per tutto il Vco. A loro anche il merito di aver cresciuto figli e nipoti che condividono passione e capacità imprenditoriali e che sono i custodi di un patrimonio produttivo e di idee per il Cusio e tutta la Provincia”.

Redazione online

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

ettore alessi.jpg

Articolo di: martedì, 31 maggio 2011, 7:28 m.

Dal Territorio

Elisa e la scelta di partorire in casa

Elisa e la scelta di partorire in casa
GARGALLO L’intimità di un momento unico, vissuto in casa con la propria famiglia, partecipe dell’evolversi dell’evento. Elisa Botto Steglia ci accoglie, a poche settimane dal parto, sorridente e serena con il suo bimbo in braccio. Sullo sfondo della stanza i disegni colorati del suo primo figlio. Per la giovane mamma la decisione di partorire a casa (seguita ad un(...)

continua »

Altre notizie

^ Top