Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 06 febbraio 2012, 2:48 p.

E' un 31enne di Novara la vittima del grave incidente di questa mattina

L'episodio poco prima di Borgomanero

BORGOMANERO - E' un novarese la vittima del gravissimo incidente stradale occorso questa mattina pochi minuti prima delle 8 sulla strada provinciale 229 del lago d'Orta, all'altezza di Borgomanero, nel tratto rettilineo compreso tra il casello dell'autostrada Voltri Sempione e la rotatoria prima dell'ingresso nel comune agognino.

Si tratta di Gabriele Mordente, che faceva 31 anni proprio nella giornata di oggi, lunedì 6 febbraio. Il ragazzo lavorava alla Cisal di Alzo di Pella come designer. Probabilmente si stava recando sul posto di lavoro e percorreva la 229 verso Borgomanero. E' il figlio di un apprezzato medico novarese, già primario all'ospedale Maggiore di Novara.

Il 31enne viaggiava al volante della sua vettura, una Renault Laguna Coupè, quando si è scontrato frontalmente con un pullmam di linea, che stava viaggiando da Borgomanero verso Novara.

Sul posto, come riportato nell'articolo di questa mattina, i Vigili del Fuoco, una pattuglia della Polizia stradale di Borgmanero, che sta ricostruendo la dinamica del sinistro e il personale del 118.

A bordo del bus alcuni studenti che stavano raggiungendo Novara. Il giovane, apparso subito gravissimo, è stato portato in ospedale, al Maggiore, ma è deceduto pochissimo tempo dopo. Troppo gravi le ferite riportate. Il 118 ha portato al nosocomio anche due altri feriti, questa volta lievi, ma complessivamente sono una decina i ragazzi poi portati al Dea dell'ospedale per controlli di precauzione.

Monica Curino

Articolo di: lunedì, 06 febbraio 2012, 2:48 p.
^ Top