Corriere di Borgomanero

Periodico Indipendente di Borgomanero, Cusio e Bassa Sesia

montipo

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 19 novembre 2017
Articolo di: mercoledì, 26 settembre 2012, 11:17 m.

Ecco il “nuovo” Museo del Rubinetto

Inaugurato il nuovo allestimento, più accattivante e multimediale

SAN MAURIZIO D’OPAGLIO – Il Museo del Rubinetto e della sua Tecnologia a San Maurizio d’Opaglio si è rinnovato completamente. Da sabato, infatti, è visibile al pubblico un nuovo allestimento, che va a sostituire il precedente, dichiaratamente provvisorio. Il completamento dei lavori di ristrutturazione dell’edificio è stato reso possibile grazie al progetto “Sistema culturale del Cusio”, con capofila la Comunità Montana e finanziato dalla Fondazione Cariplo.

Nella nuova sede il museo ha trovato gli spazi per poter esporre oggetti, strumenti di lavori e macchinari attinenti ai temi della sua missione: illustrare la storia del rubinetto e del valvolame come chiavi di lettura per comprendere le società che li hanno prodotti e raccontare le origini del distretto del rubinetto, dalle antiche officine di peltrai e campanari alle moderne fabbriche tecnologicamente avanzate. Ancora oggi il distretto del rubinetto e del valvolame, in effetti, costituisce una delle voci principali sulla bilancia delle esportazioni del made in Italy. E proprio per questo una sezione del museo è stata dedicata alle novità del settore.

Da non perdere il video introduttivo del museo, realizzato con il contributo della Fondazione della comunità del Novarese Onlus, in cui l’attore Franco Acquaviva, del Teatro delle Selve, racconta la nascita dell’industria del rubinetto con affettuosa ironia, mettendo in scena il contrasto generazionale tra un vecchio peltraio e il figlio rubinettaio.

Il museo del Rubinetto è nato nel 1995 e da allora la sua attività è stata intensa, attraverso attività di ricerca (tesi di laurea, pubblicazioni, ecc.), inventariazione ed esposizione, con materiali prestati a mostre in tutta Italia. Il museo del rubinetto e della sua tecnologia è aperto dal martedì al venerdì (15-18) e sabato e domenica (10-12; 15-18). L’ingresso è gratuito. Per informazioni www.museodelrubinetto.it tel. 0323.89622 (Ecomuseo del Lago d’Orta e del Cusio).

> VEDI LA FOTOGALLERY

Lucia Panagini

Articolo di: mercoledì, 26 settembre 2012, 11:17 m.
youkata

Dal Territorio

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero

Cucinare senza glutine: il corso a Borgomanero
BORGOMANERO - Secondo i dati ufficiali contenuti nel rapporto redatto dal Ministero della Salute, in Italia nel 2014 i celiaci erano 172.197, con un incremento di quasi ottomila unità rispetto al 2013 e addirittura di 23.500 rispetto al 2012. La celiachia è definita dalla scienza medica come una infiammazione cronica dell'intestino tenue, scatenata dall'ingestione di glutine(...)

continua »

Altre notizie

^ Top